Condividi
La dichiarazione

Trapani, gruppo Pd: “Politiche migratorie scellerate”

martedì 22 Agosto 2023

Abbiamo letto la nota con la quale Miceli, decontestualizzando appositamente le parole di Andrea Vassallo, critica la posizione del PD provinciale di cui anche noi convintamente siamo parte, in merito alle politiche di gestione dei flussi migratori dai paesi del Nord Africa verso le coste italiane e siciliane in particolare“.

A dichiararlo Giulia Passalacqua, Marzia Patti e Baldassare Cammareri, componenti del consiglio comunale di Trapani, gruppo Pd.

Miceli non sbaglia un colpo: anche questa volta mostra palesemente il suo malessere per non aver ottenuto il consenso dei trapanesi diffondendo, tramite la stampa, una nota politica piena di livore (ma su questo transeat poiché assieme a tutti i trapanesi ne abbiamo conosciuto lo stile) ma piena soprattutto di inesattezze“, continuano.

Il gruppo PD di Trapani ed i consiglieri comunali che vi fanno riferimento si sono sempre distinti per il sostegno alle politiche di accoglienza e solidali. Tirare in ballo le improvvide iniziative dell’assessore Vassallo, risalenti a circa sette anni fa quando lo stesso sosteneva un’altra Amministrazione comunale, non ha senso. E questo poiché, da quando governiamo la città il consigliere ed assessore Vassallo ha sempre sostenuto le politiche sociali di questa Amministrazione ed anzi si è fatto promotore di iniziative riguardanti la solidarietà e l’accoglienza. A Miceli, invece, dovrebbe suonare un altro campanello d’allarme: quello, stonato tra l’altro, che riguarda il Governo da lui sostenuto. Un Governo che sta mortificando il rispetto della vita umana, con politiche migratorie scellerate ed un atteggiamento verso le ONG a dir poco vergognoso“, concludono.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, i beni culturali fonte di reddito per l’Isola. Malfitana: “Sviluppare opportunità di lavoro per i nostri giovani” CLICCA PER IL VIDEO

E’ importante creare una sana sinergia tra il pubblico e il privato per mettere a frutto tutte le potenzialità dei nostri beni culturali

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.