Condividi

Un aiuto in favore degli studenti in difficoltà, ad Unipa nasce l’iniziativa #Iodono

lunedì 20 Aprile 2020

Un’operazione di crowdfunding per aiutare i colleghi universitari in difficoltà.

Succede all’interno dell’Università di Palermo, dove tre rappresentanti degli studenti (Adelaide Carita, Emanuele Nasello e Giorgio Gennusa)  hanno deciso di portare avanti un’iniziativa comune in favore degli studenti fuori sede. La proposta, che prende il nome di #Iodono, mira ad aiutare ragazzi rimasti bloccati lontani dalle famiglie di origine a seguito dell’emergenza coronavirus e che, per la loro particolare condizione, avevano bisogno di un aiuto tempestivo.

Un’azione spontanea, che ha ottenuto anche il patrocinio morale dell’Ersu Palermo (l’ente regionale per il diritto allo studio che opera in Sicilia occidentale) e del giornale IoStudionews.it.

Si può donare attraverso l’IBAN IT 74 L 01030 04600 000002568191 (intestato ai tre organizzatori) oppure sulla piattaforma GoFundMe.com, cercando la donazione “AIUTA UNO STUDENTE ERSU”.

L’iniziativa è presente anche sui canali ufficiali Instagram e Facebook dell’ERSU Palermo.

Con questa attività – sottolineano gli ideatori – vogliamo dare un contributo ai nostri colleghi in difficoltà, volendo porre al centro della nostra azione l’attenzione per i ragazzi e le ragazze che in questo momento vedono seriamente compromesso il proprio diritto allo studio”.

Come Ente – dichiara, invece, il presidente dell’ERSU, Giuseppe Di Miceliabbiamo ritenuto di dare il patrocinio a questa lodevole iniziativa, perché – al di là della dovuta azione istituzionale che l’Ente conduce – ci possono essere casi molto particolari che possono sfuggire alle previsioni regolamentari per l’attribuzione di servizi e benefici”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.