Condividi

Dalla Sicilia a Dubai, i corsi Unipa premiati dal business internazionale | CLICCA PER IL VIDEO

venerdì 25 Febbraio 2022

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Un incontro tra studenti e le realtà imprenditoriali e professionali interessate a profili formati nel settore dell’internazionalizzazione delle imprese e della promozione dell’export. A parlarne, i protagonisti del meeting “Doing business with us!” che si è svolto a Palermo, nella Sala Magna del Complesso Monumentale dello Steri.

L’iniziativa si rivolge agli studenti dei Corsi di Laurea Magistrale in International Relations – curriculum International trade (LM 52) e in International Relations, Politics & Trade (LM 52 telematica) del DEMS-Dipartimento Scienze Politiche e delle relazioni internazionali dell’Università degli Studi di Palermo, coordinati dal prof. Salvatore Casabona.

Recentemente, questi specifici Corsi di Laurea, sono stati selezionati come “best practice” dall’Assessorato alle Attività Produttive della Regione Siciliana e da Invitalia e presentati al Padiglione Italia di Expo Dubai in occasione dell’educational lab “Learning in Sicily: competence for a global competitiveness” organizzato nell’ambito della settimana tematica “Knowledge & Learning” dedicata alla conoscenza e al sapere.

“L’Università – dichiara Enrico Napoli, Prorettore Vicario Università degli Studi di Palermoha bisogno di un’interazione continua con gli operatori economici sul territorio. Ci serve per capire come orientare l’offerta formativa, i percorsi dei nostri studenti, in modo che possano essere pronti ad accogliere le opportunità offerte dal mondo del lavoro. Ci troviamo in un contesto difficile che però presenta diverse possibilità da mettere  a sistema nel modo più efficace. L’interconnessione continua con imprenditori, operatori economici e sistema politico, deve essere

Enrico Napoli

connaturato all’Università, sia per quanto riguarda la didattica, sia per quanto riguarda la ricerca. Come Università degli Studi di Palermo, stiamo investendo molto sulle attività di tirocinio da svolgere in aziende del territorio, a livello nazionale e internazionale, mettendo ancora più risorse.” 

Ed è proprio questo l’obiettivo principale dell’incontro di oggi ovvero incrociare le richieste degli operatori del mercato con l’offerta formativa dell’Università degli Studi di Palermo e gli studenti, per creare occasioni di conoscenza reciproca e creare un “modello” riconosciuto in Italia e all’estero. Una sfida attuale, visto che molti giovani siciliani, con alle spalle esperienze formative internazionali, hanno scelto di creare proprio in Sicilia condizioni e opportunità di sviluppo. In questo meccanismo, ciascun protagonista mette in campo know how e spazi di crescita reciproca, costruendo occasioni di lavoro altamente qualificate e qualificanti, proiettandosi su due fronti: quello del mercato interno e quello del mercato internazionale, verso nuovi e importanti traguardi.

 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, differenziata: il futuro di Rap tra porta a porta e raccolta di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Traghettare Palermo verso il futuro attraverso una nuova visione della raccolta differenziata dei rifiuti. È l’obiettivo di Rap, l’azienda partecipata del Comune, rappresentata dall’amministratore unico, l’ingegnere Girolamo Caruso

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.