Condividi

Vaccini, niente seconda dose ai furbetti in Sicilia. Musumeci: “Serve un segnale”

venerdì 5 Febbraio 2021

Abbiamo scelto la linea del rigore, perché i ‘furbetti’ hanno bisogno di segnali forti. Saltare la fila è una vecchia abitudine, non mi pare che il fenomeno sia limitato soltanto alla Sicilia. E’ avvenuto anche altrove. Ma noi abbiamo deciso che chi ha sbagliato deve pagare“. Lo ha dichiarato il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, a Piazza Pulita su La7, commentando un’inchiesta sui “furbetti” e sugli “imbucati” del vaccino in Sicilia.

La scelta, adottata dalla Regione, è che non sarà somministrata la seconda dose a coloro che hanno ricevuto la prima non avendone diritto. “Serve da esempio. E’ una scelta morale. La mancata seconda somministrazione non fa male”, ha sottolineato il Governatore, che ha ricordato come la Regione abbia aperto un’indagine per fare luce su quanto avvenuto in alcuni distretti sanitari: “Abbiamo sospeso due medici in provincia di Ragusa, un dirigente della provincia di Palrmo è stato trasferito. Non guardiamo in faccia a nessuno“, ha aggiunto Musumeci.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.