Condividi
Intervengono i Carabinieri

Villabate, resta fuori dal turno per la carta d’identità: un uomo sfascia l’ufficio protocollo del Comune

martedì 11 Giugno 2024

Non è rientrato nel turno per richiedere la nuova carta d’identità elettronica e con l’estintore ha distrutto l’ufficio protocollo. E’ successo al Comune di Villabate, nel Palermitano.

Un uomo che era nella lista delle persone che potevano richiedere il nuovo documento è andato in escandescenza: ha imbracciato un estintore e ha distrutto monitor, computer e suppellettili dell’ufficio comunale. Nessuno dei dipendenti è rimasto ferito, ma sono rimasti sconvolti dalla reazione dell’uomo. Sono intervenuti i Carabinieri che lo hanno portato in caserma per gli accertamenti di rito.

Abbiamo presentato la denuncia ai carabinieri contro questa aggressione. Abbiamo attivato la prenotazione on line per le carte d’identità. Abbiamo 65 dipendenti in Comune una pianta organica di 180. Possiamo fare un giorno sì e uno no 15 carte d’identità. Il giovane che oggi ha danneggiato l’ufficio era diciassettesimo e pretendeva lo stesso il rilascio del documento. I dipendenti hanno cercato di spiegare che non potevano farlo e lui ha usato l’estintore mandando in frantumi computer e stampante“, dice il sindaco di Villabate Gaetano Di Chiara.

Bisogna inasprire le pene – aggiunge – Non è possibile che quando, con una motivazione molto chiara, si dà una risposta negativa alle proprie istanze, ci si senta in diritto di aggredire, picchiare o distruggere. Non è più tollerabile tutto questo“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.