Condividi

Non fate bischerate. Alle elezioni di Palermo si va col simbolo Pd, il diktat di Rossi

lunedì 23 Gennaio 2017
20/07/2016 Pistoia, festa dell Unita' regionale. Nella foto il Presidente della regione Toscana Enrico Rossi

Secondo me hanno ragione gli amici e i compagni che chiedono di non rinunciare al simbolo del Pd alle prossime elezioni di primavera per il Comune di Palermo“. Lo afferma Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana e candidato alla segreteria nazionale del Partito democratico, a proposito della ipotesi che il Pd sostenga la candidatura dell’uscente Leoluca Orlando senza il proprio logo. “Senza il nostro simbolo in una delle più importanti città italiane questo progetto, che considero fondamentale per il Paese, subirebbe un colpo significativo. Il simbolo è ciò che tiene insieme e unisce una comunità. Rinunciarvi – prosegue Rossi – sarebbe a mio parere un gesto suicida e per tanti compagni e amici anche fuori dalla Sicilia un’ulteriore umiliazione, che rischia di portare acqua solo al mulino dell’antipolitica e della retorica anti partito come origine di tutti i mali“. “Conosco e stimo Orlando. Per questo – insiste – sono stupito quando sento dire che avrebbe posto come condizione la rinuncia ai simboli di partito per aderire allo schieramento che lo vuole sostenere. Si può porre la condizione che siano esplicitati e condivisi certi contenuti programmatici di grande rilievo, certe opzioni ideali e non ultima la qualità e l’onesta personale dei candidati. Credo che il sindaco Orlando vorrà capire queste ragioni e mi auguro che lui stesso voglia togliere il Pd da una situazione di imbarazzo, guadagnandosi così il consenso e la positiva considerazione di molti democratici“. “Non condivido – conclude Rossi – coloro che nel Pd con troppa facilità sostengono che l’importante è vincere e che i simboli vengono dopo“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il popolo del Reddito di Cittadinanza in rivolta a Palermo: “Meloni, non siamo parassiti” CLICCA PER IL VIDEO

Numerosi percettori del reddito di cittadinanza si sono riuniti per protestare contro la riforma del governo Meloni

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.