Condividi

5 Stelle nel caos, Di Maio e Grillo assediati, le accuse di Paragone e Giarrusso | VIDEO

lunedì 28 Ottobre 2019

Luigi Di Maio assediato dalle polemiche dopo la sonora sconfitta di ieri alle regionali dell’Umbria. Sotto accusa è in generale la linea politica del Movimento imposta questa estate da Beppe Grillo e cioè l’alleanza con il Partito democratico (che da molti è vista come sudditanza) che ha portato alla nascita del governo Conte bis.

Durissimo l’affondo del senatore Gianluigi Paragone, che in un video si scaglia contro la gestione del movimento: “Per il M5S – dice Paragone – è stata “una disfatta”, dovuta alla mancanza di “coerenza e linearità” dovuta all’accordo con il Pd e all’aver scelto quale candidato governatore un uomo “vicino a Forza Italia”: “Se pensate che sia limitata all’Umbria…”. Paragone dice che l’aver perso l’Umbria è incredibile proprio dopo che il Movimento 5 Stelle “aveva sollevato lo scandalo sanitopoli e rivelato il sitema del Pd” ma se la prende anche con Giuseppe Conte, definendo  “preoccupante” la vicenda scoperta dal Financial Times.

Ancora più duro è un altro senatore grillino, il siciliano Mario Michele Giarrusso: “Ogni volta che un attivista vede uno Spatafora, un Buffagni o una Castelli – scrive su Facebook – viene colto da conati di vomito e fugge via disgustato. Dobbiamo dire basta a questi frutti avvelenati ed a chi li ha coltivati, sostenuti e difesi”.

E poi l’affondo finale di Giarrusso: “Questo non è il Movimento 5 Stelle per cui abbiamo lavorato tanti anni e con tanta fatica”.

Domenica notte, dopo i primi dati diffusi sull’esito delle elezioni umbre, il Movimento 5 Stelle era uscito con una nota su Facebook, nella quale si diceva che sostanzialmente era necessario tornare ad essere alternativi a centrodestra e centrosinistra, ma non indicando in che modo.

LEGGI ANCHE: 

Mea culpa 5 Stelle dopo la sconfitta: “Dobbiamo tornare alternativi ai due poli”

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Relazione Antimafia regionale all’Ars, Cracolici: “L’obiettivo è far sentire il fiato sul collo a Cosa Nostra” CLICCA PER IL VIDEO

Il presidente della commissione Antimafia siciliana, Antonello Cracolici, ha presentato all’Ars la relazione sull’attività della commissione a un anno dal suo insediamento

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.