Condividi

A 8 anni dalla frana, partiti i lavori per la condotta di Scillato

martedì 28 Marzo 2017
Il servizio di Striscia la Notizia

L’Amap  sta realizzando in questi giorni una condotta in Kevlar a servizio dell’acquedotto di Scillato, per circa 1,8 chilometri, sul modello adottato a Messina dalla Protezione Civile alla fine del 2015, “sostenendo interamente  a proprio carico, gli oneri dell’intervento”, per circa 1,5 milioni di euro.

“I lavori – spiega una nota del Comune – permetteranno di riattivare il collegamento idrico con la città di Palermo, garantendo un’erogazione di circa 400/600 litri d’acqua al secondo, altrimenti destinati a disperdersi in mare. Un dato assolutamente considerevole, dal momento che attualmente a Palermo il totale erogato si attesta sui 2.450 litri d’acqua al secondo. I lavori sono in corso nelle contrade Scacciapidocchi e Burgitabus, interessate alcuni anni fa da una frana.

La frana risale ormai a quasi 8 anni fa, nell’inverno 2009. Della questione se n’era occupata perfino Stefania Petyx per Striscia la Notizia.

La conclusione dei lavori è prevista per la fine di aprile. “Grazie alla tecnologia brevettata dalla società tedesca Radlinger, una tubatura flessibile in Kevlar viene inserita all’interno del cavidotto pre-esistente, con 3 tubi di diametro fra 250 e 300 mm”.  

“Ancora una volta – afferma il sindaco Leoluca Orlando l’Amap conferma il suo ruolo di azienda a servizio della città e dei cittadini, in questo caso agendo per trovare soluzione ad un problema annoso e mettendo fine ad una vicenda ancor più incredibile in considerazione della prolungata penuria di piogge”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Di Sarcina e la rivoluzione dei porti del mare di Sicilia Orientale CLICCA PER IL VIDEO

Dal Prg del porto di Catania ai containers ad Augusta, passando per lo sviluppo di Pozzallo e l’ingresso di Siracusa nell’AP, il presidente Di Sarcina spiega obiettivi e progetti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.