Condividi
L'impresa

Andrea Lanari: la traversata del coraggio attraverso lo Stretto di Messina

sabato 29 Giugno 2024
Andrea Lanari

Il 2 luglio, alle ore 11, dal Pilone di Messina, partirà una traversata a nuoto di 3,5 chilometri che vedrà protagonista Andrea Lanari, marchigiano disabile con braccia artificiali, accompagnato dal figlio Kevin.

La nuotata, intitolata “La sicurezza conquista lo Stretto”, vedrà la partecipazione anche di Marco Trillini, istruttore specializzato in nuoto per persone con disabilità e Responsabile Comunicazione del Centro Papa Giovanni XXIII di Ancona, e dello sportivo Lorenzo Carnevalini.

L’iniziativa, patrocinata dalla Città di Messina e dall’Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro (Anmil), è stata resa possibile grazie alla collaborazione del Comune di Messina, della Capitaneria di Porto e Guardia Costiera di Messina, e della Asd Trirock, società organizzatrice della traversata, insieme a Giesse Logistica che garantirà la massima sicurezza durante l’evento.

Andrea Lanari, che ha subito l’amputazione di entrambe le braccia in seguito a un grave infortunio sul lavoro, affronterà le sfide delle correnti marine con protesi speciali realizzate dal Centro Protesi Inail di Vigorso di Budrio (Bologna). L’arrivo è previsto tra le 12:30 e le 13:00 a Cannitello, Villa S. Giovanni, in provincia di Reggio Calabria.

Alla partenza, Andrea sarà supportato dal Sindaco di Messina Federico Basile, dall’Assessore alle Politiche Sociali e del Volontariato Alessandra Calafiore, e dal Comandante della Capitaneria di Porto e Guardia Costiera di Messina Francesco Terranova.

Anche diversi rappresentanti dell’Anmil saranno presenti, tra cui il Presidente regionale della Sicilia Antonino Capozzo, il Presidente della Calabria Luigi Francesco Cuomo, la Presidente di Messina Anna Maria Paino, la Presidente di Ragusa Maria Agnello, e il Presidente di Caltanissetta Angelo Nardo.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.