Condividi

Bimba morta in incidente auto, indagate madre e zia

giovedì 27 Aprile 2017
Giulia Mazzola bambina morta incidente

Giulia Mazzola bambina morta incidenteSono indagate per omicidio colposo la madre e la zia di Giulia Mazzola, la bambina di sette anni morta lunedì scorso in un incidente stradale. La piccola, deceduta nell’impatto tra la Volkswagen su cui viaggiava e una Hyundai, si trovava in braccio alla madre, Olimpia Calì, senza cintura di sicurezza e sul sedile anteriore, mentre la zia Caterina Mazzola, incinta di 9 mesi, era al volante.

Giulia Mazzola bambina morta incidenteSecondo la legge, quando il bambino non viene fatto sedere sul sedile posteriore in apposito seggiolino a essere responsabile è “il conducente, ovvero, se presente sul veicolo al momento del fatto, chi è tenuto alla sorveglianza del minore stesso”. Previsione che obbliga i pm a iscrivere entrambe le donne in attesa di una valutazione di tutti i rilievi, ancora non completi, fatti dalla polizia municipale che indaga sull’incidente.

Giulia Mazzola bambina morta incidenteSempre di omicidio colposo è accusato il conducente della Hyundai, Francesco Roccapalumba, 60 anni, in auto con la moglie Vincenza. Non avrebbe dato la precedenza, nonostante i segnali lo imponessero, alla macchina su cui si trovava la piccola. Giulia sarebbe deceduta nell’impatto col cruscotto o per l’esplosione dell’airbag. La bambina è stata poi portata fuori dall’abitacolo e fatta sdraiare a terra, circostanza che ha fatto ipotizzare, erroneamente, che fosse stata sbalzata dall’auto nell’impatto.

 

LEGGI ANCHE 

Incidente a Palermo in via Giorgio Arcoleo, muore una bambina

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.