Condividi
Il processo

Botte per gelosia a Marsala (TP): due ragazze sotto processo per lesioni

giovedì 27 Giugno 2024
Tribunale di Marsala

Avrebbero picchiato una ragazza per gelosia. E’ l’accusa ad altre due ragazze adesso sotto processo davanti il Tribunale di Marsala con l’accusa di lesioni personali aggravate.

Imputate sono Monia Marino, di 25 anni, e Stella D’Acquisto, di 27 (la seconda è accusata anche del reato di violenza privata). Con le due presunte “picchiatrici”, c’era anche una terza ragazza: Francesca Valenza, di 23 anni, che ha chiesto il giudizio abbreviato ed è stata condannata dal gup a 6 mesi di reclusione (pena sospesa) per le lesioni personali e assolta dall’accusa di violenza privata. I fatti risalgono all’agosto 2022.

Secondo l’accusa, la vittima venne attirata con l’inganno nei pressi della pasticceria “Dolce vita” di contrada Dara, alla periferia nord di Marsala. E qui sarebbe stata colpita con calci e pugni. E neppure quando finì a terra, Monia Marino si sarebbe fermata, continuando a colpirla e a sbatterle la testa contro l’auto, una Fiat Panda, che nel frattempo le altre due avevano condotto sul luogo dell’aggressione per impedire, sempre secondo l’accusa, alla ragazza picchiata ogni possibilità di fuga.

Costretta a ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale “Paolo Borsellino”, la giovane aggredita fu giudicata guaribile in dieci giorni. A svolgere le indagini, dopo la denuncia, furono i carabinieri.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.