Condividi

Bramanti in bicicletta con Nibali verso la scalata a palazzo Zanca

sabato 28 Aprile 2018

Il candidato sindaco del centrodestra Dino Bramanti si è concesso oggi una simbolica passeggiata in bicicletta per le strade di Messina, per evidenziare la necessità di recuperare il rapporto tra i cittadini, il territorio ed il mare. E per l’occasione, testimonial d’eccezione dell’iniziativa è stato il campione di ciclismo Vincenzo Nibali.

“Lo squalo” ha preso parte, infatti, a “PedaliAmo Messina“, la manifestazione organizzata da Bramanti per richiamare l’attenzione su temi come il poter vivere la propria città anche sulle quattro ruote e con la relativa necessità, ineludibile, di poterlo fare all’insegna della sicurezza stradale. La passeggiata in bicicletta, alla partecipazione di circa 350 persone, ha consentito al candidato sindaco di transitare da zone come i quartieri San Raineri e Marisicilia, che in caso di affermazione alle urne, Bramanti ha intenzione di sottoporre ad interventi di riqualificazione ambientale.

Il protagonista della giornata è stato, per forza di cose, Vincenzo Nibali, volto simbolo di Messina nel mondo con le sue imprese che lo hanno portato a vincere il Giro d’Italia, la Vuelta e soprattutto una storica edizione del Tour de France. “E’ importante migliorare le nostre strade ha detto Nibali – e imparare a rispettare il ciclista in strada. La bici è un mezzo sempre più utilizzato e le città devono essere in grado di realizzare quei progetti che consentano loro di diventare sempre più a misura di ciclista. Io credo che si possano e si debbano migliorare le condizioni del territorio per consentire alla gente, soprattutto ai ragazzi, di poter vivere la loro città anche facendo un giro in bicicletta”.

Ci avviciniamo al momento decisivo in cui i cittadini dovranno scegliere il nuovo governo della città e anche questa pedalata – ha aggiunto Bramanti – è stata un modo ulteriore per dimostrare che vogliamo rilanciare Messina sotto tanti punti di vista e tra questi c’è l’opportunità di renderla più vivibile nelle passeggiate in bicicletta che portano ognuno di noi ancor più a contatto con il territorio, con i paesaggi ed il mare e tutto questo deve avvenire in condizioni di sicurezza e fruizione ottimale dei percorsi“.

Nibali ha sottolineato, ad ogni modo, che la sua partecipazione all’evento non ha avuto un significato politico: “Ho preso parte alla manifestazione soltanto per Messina e per amore dei miei concittadini messinesi. Conosco Bramanti solo come medico, non come politico. Anche in passato ho partecipato ad altri eventi sportivi organizzati dalle precedenti amministrazione ma senza mai entrare nell’ambito politico”.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.