Condividi

Catania. Dramma della gelosia, stamattina due arresti per tentato omicidio

martedì 3 Aprile 2018
violenza sulle donne

Una mattina di follia quella di oggi a Catania, dove due mariti hanno aggredito le rispettive mogli con un coltello e una grossa pietra. Il primo episodio si è consumato davanti agli occhi di una bambina di poco meno di due anni.

L’uomo ha minacciato di morte la moglie e dopo averla prelevata dal letto dove riposava con la figlia, l’ha trascinata in cucina dove ha afferrato un coltello e ha cercato di colpirla al viso,.

La donna si è difesa parando il colpo con la mano destra che è rimasta ferita.  Questa l’accusa contestata a un 41enne dal personale delle volanti della polizia di Catania che lo hanno arrestato per tentato uxoricidio. Era stato lo stesso uomo a portare, dopo l’aggressione, la moglie nel pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi da dove è partita la segnalazione alla polizia.

Il presunto aggressore è rimasto poi in attesa di ricevere notizie sullo stato di salute della vittima. La donna, dopo le cure mediche, si è recata in questura per formalizzare la denuncia per tentato omicidio. La polizia ha arrestato l’uomo che in passato era stato denunciato per maltrattamenti in famiglia, minacce e stalking e, su disposizione della Procura, lo ha condotto nella casa circondariale di piazza Lanza in attesa dell’udienza di convalida che si terrà davanti al Gip.

Quasi nelle stesse ore, un uomo ha colpito alla testa la moglie con una grossa pietra per poi darsi alla fuga. L’aggressione sembra sia scaturita dal dramma della gelosia: l’uomo, infatti, sospettava da tempo di essere tradito dalla coniuge di 24 anni.

 

Il 37enne ha poi chiamato la polizia e si è consegnato agli agenti delle volanti autodenunciandosi dell’aggressione. La donna è stata medicata nel pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi, dove le sono state riscontrate lesioni giudicate guaribili in dieci giorni. La coppia si sta separando e marito e moglie vivono in abitazioni separate. L’uomo è stato arrestato per lesioni aggravate e, su disposizione della Procura, è stato sottoposto ai domiciliari.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

A Bar Sicilia, Nuccia Albano: “Al fianco dei deboli. Rdc? Siciliani chiedono lavoro”

E’ Nuccia Albano, assessore regionale alla Famiglia, Politiche Sociale e Lavoro, l’ospite della puntata numero 224 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, l’esponente della Dc ha fatto il punto sulle iniziative del Governo a sostegno dei disabili, delle vittime di violenza ma anche sugli interventi a sostegno dell’occupazione

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.