Condividi
l'annuncio

Catania, il Policlinico etneo stabilizza 22 dirigenti

giovedì 22 Dicembre 2022

Contratti a tempo determinato per 22 dirigenti, tra medici e sanitari, stabilizzati all’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico “G. Rodolico – San Marco” di Catania, retta dal direttore generale Gaetano Sirna.

Lo rende noto la stessa azienda ospedaliero-universitaria, aggiungendo che le stabilizzazioni dei professionisti sono avvenute questa volta per coloro che all’apposito avviso aziendale sono risultati in possesso dei requisiti previsti dalle disposizioni normative dell’art. 1 della legge 234 del 30 dicembre 2021, che prevede la stabilizzazione del personale assunto con procedure concorsuali che abbia “maturato al 30 giugno 2022 alle dipendenze di un ente del Servizio sanitario nazionale almeno 18 mesi di servizio, anche non continuativi, di cui almeno 6 mesi tra il 31 gennaio 2020 e il 30 giugno 2022…”.

Si conferma così la volontà della direzione strategica aziendale di utilizzare tutte le disposizioni normative possibili per superare il precariato in linea con gli obiettivi di contenimento della spesa, della valorizzazione delle professionalità acquisite dal personale in servizio a tempo determinato, anche durante l’emergenza Covid e il rafforzamento strutturale del Servizio Sanitario Regionale, tra l’altro anche il recupero delle liste di attesa”.

“L’anno 2022 – sottolinea l’azienda – è stato un anno molto ricco sul piano delle stabilizzazioni nell’azienda ospedaliero universitaria, con centinaia di assunzioni sia nella dirigenza, sia nel comparto, tutti in perfetta coerenza con la rideterminazione della dotazione organica e il Piano triennale dei fabbisogni del personale aziendale. Un imperdibile patrimonio di risorse umane che non poteva andare disperso, orientato a salvaguardare l’elevato standard di qualità raggiunto nei servizi offerti dalle strutture ospedaliere aziendali ad un’utenza sempre più esigente”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.