Condividi
La scoperta

Catania, nasconde marijuana in casa e nel sottosella dello scooter: denunciato un diciottenne

sabato 1 Giugno 2024

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza “San Cristoforo” hanno trovato venti dosi di marjuana, nascoste nel sottosella di uno scooter riconducibile al figlio diciottenne di un pregiudicato.

Nel corso di mirati accertamenti concernenti la materia degli stupefacenti, gli agenti hanno effettuato un controllo in via Santa Maria della Salette, presso l’abitazione di un pregiudicato, che attualmente sconta una detenzione domiciliare per plurimi reati contro il patrimonio.

Attraverso il prezioso contributo degli agenti della Squadra Cinofili della Questura di Catania e del cane poliziotto Maui, specializzato nella ricerca di sostanze stupefacenti, sono state rinvenute e sequestrare, all’interno del vano sottosella di uno scooter parcheggiato nel cortile di pertinenza della casa, circa 20 “dosi” di Marijuana, pronte per essere piazzate, insieme ad ulteriori 45 grammi di sostanza stupefacente ancora da confezionare, nonché, materiale per il confezionamento con relativo bilancino di precisione e 500 euro in contanti, ritenuti frutto dell’attività illecita di spaccio.

Il diciottenne, individuato quale utilizzatore esclusivo dello scooter, è stato dunque denunciato in stato di libertà all’Autorità giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.