Condividi

Catania, sanità: al pronto soccorso di Acireale farmaco sbagliato per una paziente.

martedì 16 Gennaio 2018

Per curare un forte dolore toracico e fitte dovute ad una bronchite, un medico del pronto soccorso dell’ospedale “Santa Marta e Santa Venera” di Acireale avrebbe somministrato ad una donna che era stata operata per menigioma con ricostruzione della teca cranica e che era stata sottoposta ad una terapia stereotassica un farmaco controindicato in questi casi e che avrebbe causato alla paziente gravi conseguenze.

Lo afferma il Codacons, al quale la donna si è rivolta per presentare un esposto alla Procura della Repubblica per lesioni personali colpose in ambito sanitario attraverso il dirigente dell’Ufficio Legale Regionale dell’associazione, Carmelo Sardella.

Dopo la somministrazione del farmaco la donna avrebbe iniziato a sudare e ad accusare forti tremori al corpo, nausea e vomito ma sarebbe
stata dimessa con una prognosi di sette giorni. Giunta a casa avrebbe accusato capogiri, tremori, perdita della percezione spaziale e dell’equilibrio, impossibilità alla deglutizione, rialzi pressori, tutti sintomi che l’indomani sono aumentati tanto da farla riaccompagnare nell’ospedale di Acireale.

“Al triage – sottolinea il Codacons – si sarebbero resi subito conto della situazione e avrebbero sottoposto la donna ad una terapia reidratante. La paziente sarebbe stata poi dimessa senza terapia nonostante la pressione alta e ancora oggi sarebbe costretta a seguire una terapia ed a convivere con improvvise perdite di percezione spaziale e dell’equilibrio, rialzi pressori, tremori e mancamenti”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, arriva il villaggio contadino e “sparisce” il Politeama: è questa la Capitale della Cultura? CLICCA PER IL VIDEO

Ma spieghiamo meglio. Provate a scendere da via Paternostro, angolo via Garzilli: davanti a voi vedrete un muro talmente alto di materiale accatastato, da non riuscire a distinguere più il Politeama

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.