Condividi

Comiso, sgominata banda di ladri di rame: arrestati tre rumeni e un palermitano

giovedì 11 Novembre 2021
Cavi di rame

Sgominata una banda di ladri di rame che operava nel Ragusano.

Gli agenti della polizia di Stato di Comiso hanno arrestato tre rumeni ed un palermitano mentre un altro rumeno è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora. Gli indagati devono rispondere di una serie di furti aggravati e ricettazione di conduttori di rame ai danni dell’Enel distribuzione. I provvedimenti sono stati eseguiti a Caltanissetta, Agrigento e Palermo, in relazione ai luoghi di residenza dei destinatari delle misure per fatti commessi a Comiso nel corso del 2020, con danni per circa 400 mila euro.

Questo genere di furti, evidenziano gli investigatori, rappresentano solo “la punta dell’iceberg del crescente fenomeno predatorio di conduttori di rame che ha interessato la Provincia di Ragusa ed in particolare le zone periferiche dei comuni di Vittoria, Comiso, Acate e Chiaramonte Gulfi“. Altro aspetto dolente e socialmente allarmante è quello collegato ai disagi dovuti all’interruzione di fornitura di energia elettrica a numerose utenze, privati ed aziende privati dell’erogazione dell’energia elettrica per considerevoli periodi, stante le notevoli difficoltà operative per ripristinare la rete distributiva seriamente compromessa.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.