Condividi

Comune di Palermo: il Sindaco rivede le deleghe e pensa al rimpasto della Giunta

venerdì 28 Dicembre 2018
Lo Cascio, Terrani sospesi

Nuovo incontro tra il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando e la sua maggioranza, sul tavolo sempre il rimpasto della Giunta e la riorganizzazione degli uffici. Sulle nomine dei nuovi Assessori ha ribadito che sarà lui a decidere, anche se ha chiesto nomi di alto profilo per i ruoli da ricoprire e rilanciare così la giunta entro il mese di gennaio. Inoltre, Orlando potrebbe cambiare la metà degli assessori in carica se non addirittura tutti, ma questo ancora non è dato saperlo con certezza.

Intanto, l’idea di Orlando è quella di riorganizzare le deleghe, lui terrebbe, comunque, il turismo, l’avvocatura e la Gesap;

  • La scuola si accorperebbe con la disabilità e il sociale sarebbe a parte con la questione dell’emergenza abitativa;
  • Tutte le deleghe attualmente affidate all’assessore Emilio Arcuri sarebbero suddivise: Prg, manutenzioni, lavori pubblici, mobilità con pedonalizzazioni da una parte e tutto il settore dell’Edilizia privata dall’altra;
  • Non dovrebbe esserci più un assessore responsabile delle società partecipate, ma ogni società avrebbe un assessore di riferimento in base alla delega di competenza;
  • Quindi, l’assessore alla Mobilità si occuperebbe di Amat, così come quello con delega all’Ambiente di Rap;
  • Il Bilancio sarebbe accorpato con il Patrimonio, ma anche con i cimiteri;
  • Il Personale andrebbe, invece, con la Municipale, il Decentramento e l’Anagrafe.

In uscita probabilmente, come già detto precedentemente, Iolanda Riolo alla Mobilità, Gaspare Nicotri al personale e Andrea Cusumano alla Cultura. Potrebbero rimanere, invece Giuseppe Mattina al Sociale, Antonino Gentile al Bilancio che è riuscito a fare approvare alla Giunta in tempi record il bilancio di previsione 2019-2021 e il vicesindaco in carica Sergio Marino.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Relazione Antimafia regionale all’Ars, Cracolici: “L’obiettivo è far sentire il fiato sul collo a Cosa Nostra” CLICCA PER IL VIDEO

Il presidente della commissione Antimafia siciliana, Antonello Cracolici, ha presentato all’Ars la relazione sull’attività della commissione a un anno dal suo insediamento

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.