Condividi
il bando

Concorsi, il Ministero della Giustizia assume 400 notai

lunedì 19 Dicembre 2022

Come annunciato dal Direttore Generale degli affari interni è  stato indetto un concorso a 400 posti di notaio. 

In cosa consiste l’esame: l’esame scritto consiste di tre distinte prove teorico-pratiche. L’esame orale consta di tre distinte prove sui seguenti gruppi di materie:
a) diritto civile, commerciale e volontaria giurisdizione, con particolare riguardo agli istituti giuridici in rapporto ai quali si esplica l’ufficio di notaio;
b) disposizioni sull’ordinamento del notariato e degli archivi notarili;
c) disposizioni concernenti i tributi sugli affari. (Art.5)

La commissione esaminatrice sarà nominata almeno 10 giorni prima dell’inizio delle prove d’esame con decreto del Ministero della giustizia.

I requisiti per la presentazione della domanda sono i seguenti:

  1. Per essere ammessi al concorso i candidati devono essere in possesso dei requisiti stabiliti dall’articolo 5;
  2. Alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda, gli aspiranti non devono essere stati dichiarati non idonei in cinque precedenti concorsi, per esami, a posti di notaio.

La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata entro trenta giorni dal 10 gennaio 2023.

Per tutte le informazione consultate il bando. 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.