Condividi
Le dichiarazioni

Contenzioso Regione-Inps, erogati 82,5 milioni di euro. Schifani e Albano: “Chiusa questione iniziata negli anni Novanta”

giovedì 7 Marzo 2024
L’assessorato regionale al Lavoro ha erogato oltre 82 milioni all’Inps quale somma pattuita dall’atto transattivo sottoscritto con l’Istituto previdenziale. La transazione era stata siglata lo scorso 6 febbraio ed entro il prossimo mese di aprile la Regione avrebbe dovuto erogare i fondi, pagamento avvenuto già nei giorni scorsi. La somma vantata dall’Istituto nazionale della previdenza sociale riguardava anticipazioni erogate per diversi anni in favore dei soggetti impegnati in attività socialmente utili e di quelli appartenenti al bacino Emergenza Palermo ex Pip.
L’Inps, dalla fine degli anni Novanta fino a gennaio 2018, ha svolto un servizio di erogazione del sussidio spettante ai lavoratori Asu e al personale Pip Emergenza Palermo con fondi che dovevano essere a carico alla Regione. Accertato il debito di 141.342.263 euro, gli uffici regionali hanno definito con l’Istituto di previdenza un percorso di riesame per appurare la certezza della somma e, dopo un attento esame della documentazione e varie interlocuzioni, si è arrivati a un riconoscimento di 82.577.070 euro, con un risparmio di 58.765.193. È stata quindi predisposta una ipotesi transattiva che è stata accettata dall’Inps. L’Avvocatura dello Stato, nel 2023, ha poi dato parere favorevole alla transazione tra la Regione Siciliana e l’Inps e adesso si è arrivati all’erogazione di tutta la cifra pattuita.
L’azzeramento di questo antico contenzioso – afferma il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifaniconferma la bontà del lavoro svolto dal nostro governo nel percorso di risanamento e di pulizia dei conti avviato fin dall’inizio del nostro mandato. Proseguiremo in questa virtuosa operazione con impegno nell’interesse della Sicilia ad avere i conti in ordine senza rinunciare ai servizi e agli investimenti“.
Siamo riusciti a chiudere, finalmente, un’annosa questione ereditata dai precedenti governi; la situazione debitoria della Regione, infatti, era iniziata alla fine degli anni Novanta e si era protratta per oltre 24 anni – dichiara l’assessore al Lavoro, Nuccia AlbanoLa transazione è stata resa possibile grazie al lavoro dei nostri uffici e alle interlocuzioni con il direttore regionale dell’Inps, Sergio Saltalamacchia. Attraverso l’erogazione di tutta la somma prevista dall’atto transattivo, avvenuta con due mesi d’anticipo rispetto alla scadenza prefissata, abbiamo così evitato ulteriori danni economici e d’immagine per la Regione“.
Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.