Condividi

Crisi dei comuni: i sindaci in Prefettura per chiedere l’intervento del governo CLICCA PER FOTO E VIDEO

mercoledì 17 Novembre 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO E LE FOTO IN BASSO

I sindaci siciliani lanciano un appello univoco al governo nazionale, con la richiesta di norme a sostegno per evitare il dissesto nei loro comuni. Per questo motivo i primi cittadini hanno organizzato una serie di incontri con i 9 Prefetti della regione, in programma oggi e domani giovedì 18 novembre, per rappresentare la gravissima crisi finanziaria e organizzativa in atto nei 391 comuni della Sicilia e per chiedere che vengano approvate, con somma urgenza, norme idonee a sostenere i comuni, che a causa di una grave crisi strutturale e di sistema non sono in grado di approvare i bilanci.

In base agli ultimi dati pubblicati dall’assessorato regionale delle autonomie locali, infatti, solamente 152 comuni su 391 hanno approvato il bilancio di previsione 2021-2023 e appena 74 comuni il consuntivo 2020.

Le delegazioni dei sindaci delle province di Catania Siracusa e Messina hanno già incontrato, stamattina, i prefetti delle loro rispettive province. Oggi pomeriggio invece è stata la volta dei primi cittadini della provincia di Palermo riunitisi in via Cavour alla presenza del Prefetto Giuseppe Forlani e del presidente dell’Anci e sindaco di Palermo Leoluca Orlando. 

Già nel corso dell’ultima assemblea Anci, svoltasi a Parma dal 9 all’11 novembre, è emerso che le comunità dell’Isola sono di fronte a una crisi di sistema drammatica e così vasta che prescinde dalle questioni amministrative e gestionali e dagli orientamenti politici. Il risultato secondo i sindaci sarebbe quello di essere condizionati dall’ impossibilità ad offrire servizi adeguati ai cittadini ed a realizzare investimenti specie in vista dell’attivazione delle risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Per ripartire, al momento, l’unica speranza resta la boccata d’ossigeno che dovrebbe arrivare da Roma.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Caruso: “La coalizione gode di ottima salute, al lavoro per gestire le criticità dell’Isola” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della puntata di oggi è Marcello Caruso, segretario regionale di Forza Italia e componente della segreteria nazionale

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.