Condividi

Cucciola con gli occhi chiusi lanciata da un’auto in corsa: ora sorride alla vita | FOTO

sabato 24 Aprile 2021

GUARDA LE FOTO IN ALTO

Una cucciola di cane, ancora con gli occhi chiusi, è stata abbandonata circa 10 giorni fa dopo essere stata lanciata da un’auto in corsa a Menfi (AG), in una stradina di campagna. A ritrovarla è stata un passante, Giacomo Oro, che ha contattato l’Oasi Ohana, rifugio per cani abbandonati a Santa Margherita di Belice.

A confermare la dinamica è stata una prima visita veterinaria effettuata d’urgenza: la cucciola trovata immobile in mezzo alla carreggiata, era dolorante e con escoriazioni, una situazione perfettamente compatibile con un lancio mentre ancora l’auto era in marcia.

“Ho ormai terminato le parole per descrivere quello che sta accadendo in Sicilia in questi mesi – spiega Chiara Calasanzio, fondatrice dell’Oasi Ohana – La gente non si macchia solo della vergogna e dell’infamia, morale e penale, di abbandonare a morte sicura un povero cucciolo innocente nato per l’ostinazione di non sterilizzare le femmine, ma cerca costantemente di infliggere più dolore possibile prima di dare la morte. Che senso aveva, in una strada di campagna isolata, lanciarlo in corsa?”.

La cucciola è stata chiamata “Hola” e si sta riprendendo. Dopo antibiotici, antidolorifici e una crisi convulsiva, i parametri di Hola si stanno stabilizzando e mangia quasi normalmente.

Chiara Calasanzio spiega che ha chiamato il cucciolo “Hola” perché : “Quando ha aperto gli occhi mi ha guardato come se nulla fosse accaduto prima, come se l’ultima cosa che ricordava non fosse quell’auto e quella voce amica prima del botto, del freddo, del dolore e perché… caspita che tempra che ha questa ragazza!

“Quando Hola starà bene e sarà totalmente fuori pericolo valuteremo le centinaia di richieste di adozioni già arrivate.  A giudicare da come mangia… è pronta per essere svezzata. Tutto procede a meraviglia e siamo contentissimi! – conclude. Le troveremo una super famiglia, perché questa cucciola merita di ridere per il resto della sua vita, che sarà lunghissima e piena di crocche e corse.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Sicilia Jazz Festival, Garsia: “Modello per rinnovare il sistema musicale nazionale” CLICCA PER IL VIDEO

Il Sicilia Jazz festival si amplia sempre più e con grande risonanza nel Mondo… ma che dimensione ha il Jazz in Italia?

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.