Condividi

Due scioperi in un mese, insorgono i Giudici di pace

lunedì 19 Dicembre 2016

I Giudici di pace incalzano il governo nazionale chiedendo al Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ad intervenire con un decreto legge per sanare “le gravissime violazioni al diritto comunitario e alla Carta Sociale Europea contestate all’Italia dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea“.

Indetto uno sciopero di quattro giorni della categoria che potrebbe causare numerosi disagi; infatti “a rischio la celebrazione di 150 mila processi”, fa sapere l’Unione nazionale dei giudici di pace (Unagi-pa) che ha organizzato la mobilitazione.

Il mese scorso i Giudici di pace avevano già messo al corrente della loro situazione con uno sciopero, durato cinque giorni, che oggi hanno deciso di replicare; chiedono che vengano riconosciuti i diritti fondamentali come la continuità del servizio, la previdenza, la tutela della maternità e della salute oltre ad uno stipendio dignitoso e alla pensione. “L’Europa ha chiesto al Governo Italiano di intervenire con urgenza per sanare le tante violazioni del diritto comunitario ed internazionale perpetrate a danno dei giudici di pace.” Questo è quanto affermano dicono il presidente dell’Unagi-pa Maria Flora Di Giovanni e il segretario Alberto Rossi.

La richiesta al governo centrale è quello di attuare un intervento preventivo per evitare danni anche alle tasche della collettività: “La Commissione Europea, anche su sollecitazione del Parlamento Europeo, sta per avviare la procedura di infrazione contro l’Italia- avvertono Di Giovanni e Rossi– Sarebbero miliardi di euro di risarcimenti e sanzioni che graverebbero sul popolo italiano”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia, Dipasquale (Pd): “Fronte compatto contro il governo Schifani” CLICCA PER IL VIDEO

Due volte sindaco di Ragusa e deputato regionale del Pd, all’Ars dal 2012, Nello Dipasquale, è ospite questa settimana a Bar Sicilia.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.