Condividi
Il fatto

Ennesimo furto in un centro sociale a Palermo, rubati tubi di rame

martedì 25 Giugno 2024

I ladri la notte scorsa a Palermo si sono introdotti nel centro sociale della quinta circoscrizione di piazza Santa Cristina, nel quartiere di Borgo Nuovo e hanno rubato i tubi in rame dell’impianto idraulico e i condizionatori, mettendo inoltre a soqquadro la struttura. Sono intervenuti i carabinieri.

Da tre mesi – dice il presidente della circoscrizione Andrea Aiello – il centro è chiuso. Vi si svolgevano tante attività ed è stato dimostrato che vi si svolgevano attività regolari e non in difformità da quanto previsto. Tenere chiuso un centro del genere che era diventato un luogo vivo nel cuore di Borgo Nuovo è stato assurdo. L’effetto è che sono già entrati tre volte i ladri e stavolta hanno provocato danni ingenti. Rubando tubi e condizionatori hanno allagato le stanze. Un vero disastro“.

Carabinieri, tecnici dell’Enel e Vigili del fuoco intervenuti in questi mesi, dopo che sono stati presentati gli esposti – ha aggiunto – non hanno trovato nulla di anomalo come invece dichiarato nelle interrogazioni e negli esposti che hanno avuto l’effetto di bloccare un centro dove si svolgevano tante attività ricreative per bambini, adulti e anziani“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.