Condividi
Il sindacato

Ex Fiat e Blutec, Lucchesi (Cgil): “Necessario chiarire le modalità per assunzioni e pensionamenti” CLICCA PER IL VIDEO

venerdì 12 Aprile 2024

Arriva il gruppo Pelligra per lo stabilimento ex Fiat ed ex Blutec di Termini Imerese. Dopo oltre 10 anni sembra che si stia sbloccando una vicenda nata il 31 dicembre del 2011, quando chiuse i battenti definitivamente lo stabilimento Fiat dell’area industriale. 1.500 gli ex impiegati andati in cassa integrazione, ma in questi 12 anni un migliaio sono andati in pensione. 

Ora, a vincere il bando per lo stabilimento è il gruppo Pelligra, specializzato nella riconversione delle aree industriali dismesse attraverso la trasformazione in parchi industriali. Nel progetto del gruppo ancora non si sa molto sul futuro dello stabilimento, ma sembra che sia prevista l’assunzione di 350 dipendenti con garanzia di impiego per almeno i prossimi due anni.

Tanti quindi i dubbi, ma si spera che si possa venire incontro ai lavoratori.

Lunedì vi sarà un incontro alla Regione per discutere le modalità operative. Chiediamo la sicurezza occupazionale con un contratto a tempo indeterminato per i lavoratori e le lavoratrici. Altro argomento delicato riguarda i pensionamenti”, dice Francesco Lucchesi della segreteria regionale della Cgil.

Si spera che parecchi operai possano andare in pensione grazie al riconoscimento del lavoro usurante, ma le modalità sono complesse anche perché non si trovano le buste paga.

“Fondamentali sono i 30 milioni della Regione Siciliana per sbloccare la vertenza – conclude -. Nel 2022 era stata approvata una norma che destina a Termini Imerese i fondi, ma anche in questo caso la questione è più complessa di quanto si possa pensare. Abbiamo quindi necessità di capire le modalità e gli strumenti da mettere in atto per i lavoratori”. 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Turano: “Trapani rivendichi l’orgoglio di esprimere i suoi rappresentanti” CLICCA PER IL VIDEO

L’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale a tutto campo a Bar Sicilia

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.