Condividi

Fabrizio Carmina nuovo chef di Fabbrica 102, ecco alcuni piatti speciali [Intervista Video]

mercoledì 10 Maggio 2017

La Fabbrica 102 è un locale che da subito si è imposto nel panorama cittadino per l’attenzione dedicata alla cultura, alla musica e al teatro. Sono state tante in tre anni di attività, le rassegne teatrali, le mostre, le presentazioni, i momenti letterari e i concerti su cui il proprietario Fabrizio Faldetta e la sua compagna Valeria hanno scommesso e, a guardare il risultato, si può dire che hanno vinto. Il locale è diventato col tempo punto di riferimento per gli artisti della città, ma anche per quelli che arrivano da fuori.

Da Fabbrica nulla è lasciato al caso, dai cocktail alla musica scelta come sottofondo, agli arredi creati da artigiani locali e un’attenzione in più è riservata anche alla cucina. A maggior ragione adesso che è arrivato in cucina un nuovo, giovanissimo e promettente chef, Fabrizio Carmina.

Fabrizio, che ha meno di trent’anni e una carriera sicuramente in ascesa, prima di arrivare alla Fabbrica è stato Sous Chef a Palazzo Brunaccini per tre anni. Quelli che propone Fabrizio sono dei piatti semplici ma che allo stesso tempo, grazie a pochi ma ben abbinati ingredienti, lasciano trasparire una ricercatezza che si combina con l’amore per le tradizioni.

Gli ingredienti scelti dallo chef sono tutti locali e i piatti puntano ad evidenziare le bontà culinarie dell’isola con più presidi Slow Food d’Italia, ad esempio tutti i formaggi usati nelle preparazioni vengono da Godrano, da un allevatore di fiducia.  Anche la presentazione non è lasciata al caso e l’uso di alcune spezie inaspettate rende il menù proposto dal giovane Chef unico e molto apprezzato.

La proposta della Fabbrica 102 adesso sembra essere completa a 360 gradi, dai cocktail con una vasta offerta con più di novanta proposte, alla sala da tè, alle proposte culturali e adesso anche con i piatti espressi. Un locale che non si stanca mai di stupire, senza urlare, in modo sempre accogliente, con lo sguardo rivolto all’Europa ma con i piedi ben saldi in Sicilia. 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

A Bar Sicilia l’assessore regionale Scarpinato: “Ecco il nostro Turismo 4.0” CLICCA PER IL VIDEO

E’ Francesco Scarpinato, l’ospite della puntata numero 217 di Bar Sicilia. L’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo ha parlato del futuro della Sicilia e dei progetti legati al settore che è considerato il volano dell’economia dell’Isola. A intervistarlo, come sempre, il direttore Marianna Grillo e l’editore Maurizio Scaglione. Scarpinato raccoglie un’eredità importante lasciata dall’ex…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.