Condividi

I nuovi vertici della sanità, Amata replica al MS5: “Nomine indiscutibili, basta insinuazioni e fango”

martedì 20 Novembre 2018

Le nomine dei nuovi direttori generali nelle aziende sanitarie siciliane accendono subito le prime polemiche e la deputata messinese Elvira Amata replica alle frecciate lanciate all’indirizzo del governo regionale dal M5S. Amata non ci sta e replica per le rime.

All’assessore Ruggero Razza e, in generale, al Governo Musumeci, va un plauso – spiega l’on. Amata – per le scelte compiute nella direzione di inversione di tendenza che ha portato ad un reale cambiamento in ambito sanitario e in bocca al lupo ai manager nominati ai vertici delle Aziende Sanitarie siciliane. Con l’auspicio che il loro lavoro sia proficuo e la disponibilità di considerare le istituzioni regionali un’interfaccia continua per un dialogo proficuo e una collaborazione continua”. Così il deputato regionale di Fratelli d’Italia, membro della commissione sanità dell’Ars valuta le scelte compiute dall’Esecutivo regionale sui manager dell’aziende sanitarie provinciali, che su Messina hanno individuato la figura del nuovo manager nella persona del dott. Paolo La Paglia (subentrato all’uscente Gaetano Sirna).

Poi Amata si sofferma sulle dichiarazioni dei grillini. “Risultano spiacevoli le insinuazioni sulla scelta dei nuovi direttori generali – evidenzia Amata -. Presentarli, come qualcuno sta facendo con il chiaro intento di strumentalizzare la cosa, come unti da una politica che ha operato spartizioni di poltrone in stile Cencelli, è piuttosto offensivo della professionalità di figure che sono state esaminate da una commissione ad hoc, tenendo conto dei loro requisiti e scegliendo persone i cui nomi erano iscritti (per merito) nell’albo nazionale. I colleghi 5 Stelle dovrebbero comprendere che fare opposizione non equivale ad infangare le reputazioni di liberi cittadini, professionisti specchiati, usandoli come fendenti per colpire il Governo. È una mossa di grande bassezza”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Assessore Messina: “Maggio 2023, siciliani alle urne. Province? Legge entro l’anno e voto nel 2024” CLICCA PER IL VIDEO

L’assessore regionale alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica, Andrea Messina è l’ospite della puntata 226 di Bar Sicilia. Intervistato da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Messina ha parlato di diversi argomenti tra cui le prossime amministrative siciliane, dei tempi necessari al ripristino delle ex Province, delle difficoltà in cui versano i Comuni e delle…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.