Condividi

Il Comune di Piana degli Albanesi salvato dal dissesto, approvato il Piano di riequilibrio

giovedì 3 Febbraio 2022

In data 02 Febbraio 2022 la sezione di controllo della Corte dei Conti ha ufficialmente comunicato al Comune di Piana degli Albanesi l’approvazione del piano di riequilibrio rielaborato dall’Amministrazione del Sindaco Rosario Petta in data 04 Novembre 2017.

Una svolta radicale che con l’approvazione del Piano di Riequilibrio consente il risanamento economico-finanziario dell’ente e la salvezza dal dissesto.
“Il risanamento Economico Finanziario del nostro comune è stato ed è rimasto negli anni il punto nodale del nostro programma elettorale. Fondamento della garanzia e della costante attività affinché i nostri cittadini godano di un ente sano. Questo vuole dire che la nostra Amministrazione ha salvato il COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DAL DISSESTO.  Una svolta epocale, finalità primaria di una azione di risanamento economico avviata nel 2017 e mai tralasciata” dichiara il sindaco Rosario Petta.

Ci abbiamo creduto sin dall’inizio, nonostante le tante critiche, gli infiniti tentativi di boicottaggio e di spinta verso il dissesto finanziario dell’ente da parte di molti, troppi personaggi e, purtroppo, anche da parte di consiglieri comunali che hanno tradito il mandato elettorale dei cittadini. 
Abbiamo rivoltato le sorti del nostro ente, sorti che sembravano già volte purtroppo al Dissesto sin dal 2016. 
La nostra soddisfazione infinita” continua il Sindaco “per avere firmato la salvezza del nostro Comune, è tutta rivolta ai nostri concittadini ed è tutta dedicata a Piana degli Albanesi. Oggi, come non mai, siamo sempre più fermamente convinti che avere lavorato in maniera costante e onesta e continuare a farlo per Piana sortisce quotidianamente soddisfacenti risultati condivisi e godibili alla nostra comunità. Un risultato raggiunto ed ottenuto dall’Amministrazione Comunale con caparbietà e decisione grazie alla collaborazione sinergia e competenza della squadra di governo con l’Assessore al Bilancio, gli uffici comunali ed il prezioso lavoro della Kiberbetes“.

“L’approvazione del Piano di Riequilibrio significa che Piana continuerà sino al 2024 con un piano riconosciuto omologato dalla Sezione della
Corte dei Conti e quindi sul percorso del risanamento intrapreso ha evitato il fallimento. Sono grandi soddisfazioni professionali raggiunti, ottenuti e riconosciuti dagli sforzi, competenze ed impegno profuso da una intera Amministrazione al fine di salvaguardare tutta la comunità ed evitare un fallimento per l’Ente che avrebbe notevoli ripercussioni negative sui cittadini. Ringrazio tutta la squadra che ha collaborato attivamente alla fase di risanamento in primis il Sindaco che ha creduto e portato avanti senza alcuna defezione un programma di risanamento chiaro e coerente.” ha dichiarato l’Assessore al Bilancio Nicolò Benfante.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Ragusa, pista di atletica da 1,5 miliardi di lire nel degrado: mai utilizzata CLICCA PER IL VIDEO

L’ennesima cattedrale nel deserto. Ce l’avete segnalata voi, attraverso il numero WhatsApp 378.083 5993. È la pista di atletica di contrada da Montecalvo, a Vittoria, in provincia di Ragusa.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.