Condividi
La dichiarazione

Intimidazione al sindaco di Palma di Montechiaro, Castellino: “Gesti che appartengono a una subcultura”

mercoledì 17 Aprile 2024

Una croce in cartone con nove cartucce calibro 12. Questo il messaggio intimidatorio che il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, ha trovato sul cancello d’ingresso della sua abitazione.

I carabinieri sono arrivati subito e sono operativi, li ringrazio di cuore. Così come ringrazio il prefetto Filippo Romano, il questore Tommaso Amato e il dirigente del commissariato di polizia, il commissario capo Maria Lucia Lombardo, che mi hanno subito chiamato. Non mi sono sentito solo“. Così Castellino ha commentato l’accaduto, sottolineando come si tratta di fatti “che non dovrebbero mai accadere, da un lato uno si sente tradito, ma dall’altro ho consapevolezza che una sparuta minoranza non può intaccare il rapporto che ho con la mia città. Questi gesti vengono compiuti a causa di una subcultura che non vuole, ma deve, sparire. Andiamo avanti senza tentennamenti. Non sono solo, lo Stato mi è vicino“.

I carabinieri stanno sentendo l’amministratore e stanno verificando la presenza di impianti di videosorveglianza in zona. E’ stata aperta un’inchiesta.

LE REAZIONI

Il sindaco di Agrigento, Francesco Miccichè ha condannato il gesto intimidatorio contro il sindaco di Palma di Montechiaro al quale ha rivolto sostegno e solidarietà rinnovandogli stima e apprezzamento. “Sono certo e fiducioso che l’amico Stefano Castellino proseguirà il proprio compito assegnatogli dai concittadini con la stessa determinazione ed efficacia dimostrate ampiamente in sette anni di brillante sindacatura della città del Gattopardo. Episodi del genere non scalfiranno mai la tempra e il senso di responsabilità degli amministratori locali, ogni giorno sulla prima linea del fronte, non facile, del governo del territorio”.

Anche la deputata regionale di Fratelli d’Italia Giusi Savarino si è espressa in merito: “Apprendo dispiaciuta di atti intimidatori a Palma di Montechiaro nei confronti del sindaco di Fratelli d’Italia Stefano Castellino. A lui e alla sua famiglia la mia solidarietà, sono certa che non si farà condizionare nella sua azione amministrativa”.

Esprimiamo solidarietà al sindaco di Palma di Montechiaro per il messaggio intimidatorio ricevuto che, di certo, non fermerà il suo impegno politico e la sua azione amministrativa.  Siamo certi che Stefano Castellino reagirà con coraggio alle minacce“. Hanno dichiarato Paolo Amenta e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale di Anci Sicilia, che hanno aggiunto come gli amministratori abbiano “il dovere di continuare a lavorare nell’interesse dei nostri concittadini e nessuno riuscirà a distruggere il cammino per la legalità“.

 

 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.