Condividi

Ippodromo di Palermo: “Gara deserta e aggravio di costi sul Comune, un futuro denso di nubi”

venerdì 30 Agosto 2019
ippodromo palermo
Foto FB

“La gloriosa storia dell’ippodromo palermitano rischia di fermarsi per sempre nel dicembre 2017, quando l’impianto della Favorita chiuse i battenti dopo tantissimi anni. E adesso, il futuro non è certo dei più rosei”.

Lo afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale di Palermo dell’Udc, che prosegue: “Dopo che qualche giorno fa è andata deserta la gara indetta dal Comune per la gestione dell’ippodromo, diventano sempre più incerte le somme che il Comune potrebbe incassare dall’eventuale gestore del bene, perché sembrerebbe che Palazzo delle Aquile si accollerà non soltanto le spese della manutenzione straordinaria, ma addirittura anche quelle dell’ordinaria, senza parlare poi del ribasso del 20% (previsto dal bando) e dei costi relativi al furto del rame, di cui sicuramente il Comune è parte in causa per la scarsa, se non, inesistente capacità di controllo.

sabrina-figucciaInsomma, sembra quasi che l’Amministrazione voglia regalare la gestione dell’ippodromo ad un mister X. Perché? Chi c’è dietro? A tal proposito – prosegue Figuccia – proprio in questi giorni ho chiesto agli uffici tutti gli atti relativi al bando, per conoscere nel dettaglio l’intera vicenda. Purtroppo, però, se effettivamente i nostri sospetti dovessero risultare fondati, l’ippodromo rischia di fare la stessa misera fine di tante altre strutture sportive cittadine abbandonate a sé stesse, a cominciare dal palazzetto dello sport e del “diamante” di viale dell’Olimpo.

Forse, lanciando una provocazione, sarebbe meglio abbattere tutto e trasformarlo in mega centro multi sportivo e funzionale, così da dare una risposta ai tanti appassionati palermitani che chiedono da decenni spazi dove poter fare sport”.

 

LEGGI ANCHE:

Ippodromo di Palermo in mano alla mafia, gli arrestati | NOMI – FOTO

https://ilsicilia.it/gare-truccate-gestite-dalla-mafia-allippodromo-di-palermo-nove-arresti/

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

A Bar Sicilia, Nuccia Albano: “Al fianco dei deboli. Rdc? Siciliani chiedono lavoro”

E’ Nuccia Albano, assessore regionale alla Famiglia, Politiche Sociale e Lavoro, l’ospite della puntata numero 224 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, l’esponente della Dc ha fatto il punto sulle iniziative del Governo a sostegno dei disabili, delle vittime di violenza ma anche sugli interventi a sostegno dell’occupazione

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.