Condividi
i dati

La Fratelli Arena approva il bilancio 2022 e il piano 2023-2025: Giovanni Arena nominato Amministratore Delegato

mercoledì 3 Maggio 2023

La Fratelli Arena S.r.l, principale società del gruppo omonimo, ha approvato nei giorni scorsi il bilancio e il piano pluriennale 2023/2025, chiudendo l’anno 2022 con un valore della produzione di circa 1.030 milioni di euro, un utile netto di circa 38 milioni di euro e un utile lordo di 49 milioni di euro. Una crescita straordinaria e numeri importanti per il gruppo siciliano, che ha celebrato proprio quest’anno 100 anni di storia, e che arrivano nonostante la congiuntura avversa condizionata da una inflazione galoppante, trainata dall’ impennata dei costi energetici, e da difficoltà di approvvigionamento mai sperimentate in precedenza per via del conflitto russo-ucraino e delle incertezze dei mercati.

In Sicilia nel 2022 si è registrata una crescita del PIL del +3,3% contro il 5,2% del 2021. Relativamente alle vendite al dettaglio, secondo i dati Nielsen elaborati sui segmenti Iper, supermercati e libero servizio a parità di struttura ed escludendo la Fratelli Arena, si è assistito nel 2022 ad un rialzo delle vendite pari a +4,39%

Pur operando in tale debole contesto, la Fratelli Arena Srl è tuttavia pervenuta a risultati molto positivi e migliori rispetto al mercato, registrando un incremento del fatturato alle casse a parità di rete pari al + 6,7 % e un incremento di vendite complessivo del 9,5%

Si è confermata altresì un’ottima performance in termini di vendite per metro quadro. Infatti, anche con riferimento ai dati del 2022, la formula adottata dalla Fratelli Arena continua a performare meglio rispetto alla media del settore in Sicilia come si evince dalla tabella sottostante:

Nel corso del 2022 la Fratelli Arena S.r.l ha inoltre conseguito ottimi risultati in termini di incremento della quota di mercato nell’ambito della propria area di riferimento, confermando un trend consolidato da diversi anni è raggiungendo l’obbiettivo della leadership in Sicilia.

In tal senso, un punto di forza indiscusso sono stati i prodotti a marchio delle insegne Decò e SuperConveniente, la cui bontà e convenienza è stata sempre più premiata dai consumatori arrivando a percentuali intorno al 20% del fatturato LCC e facendo registrare ulteriori incrementi anche in questo primo quadrimestre del 2023

Principali risultati economico/finanziari conseguiti dalla Fratelli Arena:

•  si registra un fatturato alle vendite pari a 915,7 milioni con un incremento di 79,4 milioni rispetto al 2021, pari al + 9,5%, e di 21,2 milioni rispetto al budget (+2,3%)

 

  • Si rileva inoltre un EBITDA pari a euro 67,4 milioni, con un decremento di 5,1 milioni rispetto al 2021, ma con un incremento di 5,9 milioni rispetto alle attese (+8%). Al riguardo si sottolinea come l’azienda sia riuscita anche nel corso di un anno difficile come il 2022 a centrare l’obiettivo del fatturato e della redditività in valore assoluto, garantendosi al contempo gli approvvigionamenti nei tempi previsti e facendosi carico dei rincari energetici, dei costi di trasporto e degli altri costi ad essi correlati senza riversarli al consumo o ai partner commerciali che operano con l’insegna Decò e SuperConveniente.

 

  • L’utile netto dopo le imposte ammonta ad euro 38,6 milioni, con un decremento di 4,7 milioni rispetto all’ anno precedente ma con un incremento di 4,2 milioni rispetto al budget. L’utile lordo ammonta a 49,3 milioni di euro, con un decremento rispetto all’anno precedente di 7 milioni e un incremento di 4,7 milioni rispetto al budget.

 

  • Tutti gli indicatori di redditività si attestano su valori decisamente soddisfacenti e allineati alle attese. Il ROI 2022 registra un buon risultato in linea con il budget, nonostante il consistente aumento del capitale investito. Si conferma pertanto il trend che ha portato l’azienda al primo posto in Italia, in termini di ROI, nell’ ambito della Distribuzione Organizzata. (Fonte: “Osservatorio sulla GDO alimentare italiana e i maggiori operatori stranieri” – Marzo 2023 – Area Studi Mediobanca)

 

  • Nel 2022 si assiste ad un trend estremamente soddisfacente anche di tutti gli indicatori patrimoniali e finanziari sostanzialmente allineati o migliorativi rispetto alle attese.

 

  • Gli investimenti nel 2022 sono stati pari a circa 53,6 milioni di euro e sono stati impiegati principalmente all’acquisizione e realizzazione del polo logistico integrato e della nuova sede direzionale composti da:
  • Superfici coperte che si estendono per oltre 100.000 metri quadri di depositi per merci varie e a temperatura positiva
  • Uffici moderni e confortevoli per oltre 4.000 metri quadri
  • Un Green Parking all’avanguardia che può contenere oltre 250 auto per dipendenti e visitatori dotato di diverse colonnine per la ricarica delle auto, completamente coperto da pensiline dotate di pannelli solari per la produzione di energia e corredato di una fitta vegetazione. Inoltre in un sito adiacente al parcheggio saranno realizzati dei campi di calcetto e di padel per i dipendenti.

Tra gli altri investimenti si segnalano la ristrutturazione di punti vendita esistenti e le nuove aperture, tra cui spiccano le due medio-grandi superfici nei centri commerciali Torre e Forum di Palermo, dati in gestione alla controllata Palermo Retail srl tramite contratto di fitto ramo d’ azienda.

Contestualmente al bilancio, è stato approvato anche il nuovo Piano industriale 2023-2025 che recepisce le linee guida strategiche poste in atto al fine di contrastare i mutamenti avvenuti a livello micro e macroeconomico e, relativamente al posizionamento nel mercato di riferimento, al fine di incrementare la quota di mercato in Sicilia

A tal fine tale Piano prevede circa 130 milioni di investimenti nei tre anni per i quali si è verificata la sostenibilità economico/finanziaria complessiva anche nel caso di scenari più stressati rispetto a quello base.

In tal modo la Fratelli Arena si candida ad essere anche per il prossimo futuro un punto di riferimento per l’economia, le filiere produttive e tutto l’indotto nonché per l’occupazione e la crescita socio culturale della Sicilia.

 

Gli intangibili

Il Gruppo Arena, come è ormai noto, crede fortemente negli obiettivi relativi alla salvaguardia dell’ambiente e del benessere dei lavoratori e del territorio in cui opera, e persegue tali obiettivi con molteplici iniziative

Nel campo della sostenibilità ambientale, l’utilizzo di impianti FER è una delle principali soluzioni per la riduzione dei gas effetto serra. Il Gruppo Arena ha realizzato alcuni impianti fotovoltaici, sui tetti dei supermercati e centri di distribuzione, che trasformano l’energia della radiazione solare in energia elettrica. Nel 2022 sono stati avviati cinque impianti fotovoltaici che hanno portato la potenza totale installata del Gruppo Arena a 4,5 MW, con una produzione a regime di circa 6 milioni di kWh. Nel 2023 sono stati commissionati altri nove impianti e sei per il 2024.

La potenza totale installata nel 2024 sarà di 9 MW con una produzione di più di 11 milioni di kWh e una riduzione di CO2 in atmosfera di 3.400 ton/anno.

In aggiunta a tali progetti, è in fase avanzata lo studio di fattibilità per la realizzazione di almeno un parco fotovoltaico nella zona industriale di Dittaino, anche grazie alle semplificazioni normative entrate in vigore da qualche mese ed emanate dal nuovo governo. In caso di esito positivo di tale studio, il progetto sarà realizzato da una costituenda start-up controllata da una delle società del Gruppo.

In campo sociale, altresì, sono innumerevoli le iniziative per sviluppare attività di donazione di prodotti alimentari in favore delle persone indigenti, per il sostegno alle associazioni che svolgono attività con finalità esclusivamente solidale e per le attività volte allo sviluppo delle persone, all’inclusione e al welfare.

 

La Governance

Cristofero Arena e Giovanni Arena

La Fratelli Arena ha deciso di adottare un modello di governance evoluto. Dopo l’approvazione del bilancio 2022 si è insediato il primo Consiglio di Amministrazione della Fratelli Arena srl, composto da sette consiglieri: Cristofero Arena, Giovanni Arena (classe ’78), Giusy Arena, Giovanni Arena (classe ’81), Roberta Arena e Morena Arena, oltre al Dott. Giorgio Sangiorgio, come consigliere esterno alla compagine sociale. Nominati Presidente Cristofero Arena e Amministratore Delegato Giovanni Arena, cosi come previsto dallo statuto.

Giorgio Sangiorgio, 57 anni, da 32 anni iscritto all’Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti Contabili di Catania, di cui è stato Presidente dal 2017 al 2021. Ha ricoperto, e tutt’ora ricopre, il ruolo di componente del collegio sindacale e di consulente fiscale di importanti società pubbliche e private del territorio siciliano, operanti in vari settori. Ha svolto anche il ruolo di componente dell’Organismo straordinario di liquidazione di Comuni della Provincia di Catania.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.