Condividi

La Targa Florio ritorna alle origini: a Palermo via al rally storico

martedì 7 Maggio 2019
Targa Florio

Si scaldano i motori della 103ª edizione della Targa Florio – Rally Internazionale di Sicilia, organizzata dall’Automobile Club Palermo e patrocinata dall’ACI Sport.

La gara è valida per la terza tappa del campionato italiano di rally. Il via della gara sarà dato venerdì 10 maggio  alle ore 16.00 da piazza Giuseppe Verdi, di fronte alla meravigliosa cornice del teatro Massimo. Lo shakedown delle auto in gara è previsto nei pressi di Campofelice di Roccella su una distanza di circa 3 km.

La corsa automobilistica è un vero must, una gara storica punto di riferimento per gli appassionati e per i curiosi. Nelle edizioni precedenti si sono iscritti equipaggi provenienti da tutti e cinque continenti, con più di venti nazioni partecipanti. La storicità della gara e dei luoghi attraversati permettono alla Targa Florio di avere una nomea non solo nazionale ma anche europea in tema di gara storiche.

Il percorso dell’edizione di quest’anno rappresenta un tuffo nel passato, un back to basics ai luoghi culto delle vecchie edizioni della Targa Florio. La gara si snoderà all’interno di un percorso lungo complessivamente 558 km, di cui 151 km di prove speciali, e si snoderà nel favoloso scenario del Parco Nazionale delle Madonie. Il percorso attraverserà i paesi storici della gara, quali ad esempio Campofelice di Roccella, Castelbuono, Collesano e Termini Imerese.

L’arrivo, previsto nella serata di sabato, è fissato sul lungomare di Termini Imerese, dove si terrà la prova finale del circuito. Sempre a Termini Imerese è prevista la predisposizione del parco assistenza, all’interno del quale i team in gara potranno effettuare le dovute modifiche e riparazioni.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.