Condividi

Maxi truffa all’Inps: scoperti oltre cento falsi malati a Palermo

lunedì 17 Giugno 2019

Un’operazione della Guardia di Finanza di Palermo ha permesso di scoprire e indagare oltre 100 soggetti per truffa aggravata nei confronti dell’Inps.

Una truffa che avrebbe generato un profitto illecito che supera il milione di euro. A rendere nota l’inchiesta lo stesso Istituto di previdenza che attraverso una nota ringrazia le fiamme gialle palermitane “per la brillante operazione investigativa”.

Scoperti falsi malati di patologie del sangue che attraverso la contraffazione dei certificati medici riuscivano a percepire le indennità previste. L’indagine nasce dall’attività ispettiva dell’Istituto di previdenza originatasi a seguito della segnalazione di anomalie da parte dei medici Inps di Palermo e dalla successiva denuncia alle autorità competenti presentata dalla direzione provinciale nel 2015.

“I risultati ottenuti dimostrano l’efficacia dei consolidati rapporti di collaborazione tra i diversi attori istituzionali interessati – si legge in una nota dell’Inps –. Sono state da subito attivate le azioni disciplinari nei confronti dei dipendenti dell’Istituto coinvolti nella truffa”.

“A seguito dei fatti emersi – prosegue il comunicato – l’Istituto ha modificato da tempo le procedure di accoglimento delle richieste di indennità che ora prevedono, su tutto il territorio nazionale, la verifica preventiva della certificazione medica da parte del Coordinamento medico legale dell’Inps. L’Istituto ribadisce l’impegno delle sue strutture centrali e territoriali nel contrasto all’indebita ed illecita fruizione di contributi e sussidi pubblici”. 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.