Condividi
Lo scontro

Messina, Galluzzo replica a De Luca: “La maggioranza di centrodestra ha sopperito alle inadempienze dell’amministrazione”

sabato 18 Novembre 2023

“Sud chiama Nord e l’onorevole Cateno De Luca la smettano una volta per tutte di coprire le inadempienze e la totale disattenzione sulle questioni riferibili alla Città Metropolitana, e quindi al sindaco Federico Basile, riguardo le problematiche sulla zona tirrenica della provincia di Messina”. Lo afferma il deputato regionale di Fratelli d’Italia, Pino Galluzzo, aggiungendo: “Il Ponte Mela, di esclusiva proprietà e competenza della Città Metropolitana, è diventato ormai una barzelletta per soli ed esclusivi errori della stessa, in ultimo il tirarsi indietro dall’effettuare la vigilanza sulla viabilità alternativa. Il volere continuare la politica dell’attacco gratuito e fazioso, oggi a Tizio e domani a Caio, attraverso dirette social a dir poco stucchevoli, ha raggiunto ogni limite. La diretta facebook lanciata sul mio conto dall’onorevole Cateno De Luca è da definire una ulteriore performance di insulti ed illazioni che invito a ritirare immediatamente”.

Il parlamentare di Fratelli d’Italia specifica che “la manovra di variazione di bilancio è stata interamente voluta e votata favorevolmente ed esclusivamente dal centrodestra e la Regione, con l’esenzione del pedaggio da Milazzo a Barcellona, ha sopperito a una ulteriore mancanza e all’incapacità della Città Metropolitana. Come noto, già la prima volt che fu applicata l’esenzione fu frutto di una mia richiesta ed anche l’ulteriore assenso al finanziamento per introdurre nuovamente l’esenzione è frutto esclusivo della volontà del governo Schifani, dell’assessore Falcone e del lavoro della maggioranza di centrodestra a cui appartengo”.

Galluzzo a risposta delle illazioni diffuse, Galluzzo specifica: “Chi ha espresso voto contrario alla manovra non può e non deve intestarsi nulla, perché appunto ha votato contrario. L’Aula non ha votato nessun emendamento sul pedaggio proposto da “Sud chiama Nord” ed asserendolo nel loro comunicato mentono sapendo di mentire”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Donna Sarina al Vittorio Emanuele con il commissario Orazio Miloro: “Il Teatro c’è, è l’orgoglio della Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Donna Sarina in trasferta nel più antico teatro dell’isola. Ecco come il Teatro Vittorio Emanuele vive una stagione di rilancio

BarSicilia

Bar Sicilia: “C’era una volta la Dc”, Calogero Mannino ed Elio Sanfilippo riavvolgono il nastro della storia CLICCA PER IL VIDEO

Un’Italia malconcia e acciaccata venne rimessa in piedi a forza di acqua santiere e ricostituenti specifici, mentre pattinando sui dubbi degli italiani la Democrazia cristiana fu capace di dispensare certezze quotidiane, a volte di breve respiro, ma di grande efficacia e di sicuro impatto divulgativo

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.