Condividi

Miccichè scatenato dopo le Europee: “I leghisti ci prendono per il culo, ammazzerei chi li ha votati”

sabato 1 Giugno 2019
miccichè

La chiusura della Tonnara di Favignana di ieri 31 maggio, dà la stura al presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, per delle critiche sprezzanti contro la Lega. Negli ultimi mesi non è stato molto tenero nei confronti delle politiche nazionali del partito guidato dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Stavolta, però, se la prende anche con quello che dal risultato delle Elezioni Europee in poi è stato il convitato di pietra: gli elettori.

“Sono dei buzzurri che ci odiano – afferma Miccichè riferendosi ai leghisti – e pensare che i siciliani non capiscano che ci prendono per il culo e gli danno i voti mi fa davvero impazzire. A Favignana hanno dato il 30% alla Lega la settimana scorsa e ora arriva il ringraziamento immediato: chiusura della Tonnara”.

Il riferimento è alla decisione del  Mipaaft che ha assegnato le quote di tonno indivise alle tonnare fisse della Sicilia e Sardegna riservandone all’Isola solo 14 tonnellate a fronte delle 80 che, invece, servirebbero all’azienda titolare della tonnara, la Castiglione, per il sostentamento economico dell’attività. Da qui la chiusura immediata.

A margine di un evento a Palazzo dei Normanni, il numero uno dell’Ars ha poi aggiunto: “È gente cattiva, che ci odia, ho sempre ritenuto i siciliani un popolo intelligente e invece non capiscono che questi ci prendono in giro per ammazzarci, perché ci vogliono morti”.

“Gli hanno dato il 30%… ammazzerei uno ad uno quelli che li hanno votati. Sto cominciando a vergognarmi di essere siciliano”. 

Dopo il risultato, in Sicilia, delle Elezioni Europee del 26 maggio, alcuni rumor profilano l’ipotesi di un ingresso nella Giunta regionale della Lega. L’ulteriore stoccata di Miccichè non renderà probabilmente vita facile ad eventuali scelte del governatore siciliano, Nello Musumeci, che nei giorni scorsi ha dichiarato che la Lega non ha chiesto di entrare nella compagine governativa.

 

LEGGI ANCHE:

Chiusura Tonnara di Favignana, per Miccichè è colpa della Lega

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.