Condividi

Misilmeri, 66enne in manette: fabbricava bottiglie molotov

lunedì 3 Maggio 2021

I Carabinieri delle Stazioni di Misilmeri e Belmonte Mezzagno hanno tratto in arresto S.v., pensionato di 66 anni già noto alle forze di polizia, per fabbricazione di esplosivi ed armi da guerra e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari erano intervenuti su segnalazione al 112 da parte di una coppia di vicini di casa dell’uomo, allarmati da una bottiglia di liquido infiammabile lanciata verso il loro balcone che, fortunatamente, non aveva preso fuoco. Fortemente insospettiti, i Carabinieri hanno tentato di accedere all’abitazione del 66enne per procedere a un’immediata perquisizione, non ricevendo risposta e trovando addirittura le porte di accesso sbarrate.

Il successivo intervento dei Vigili del Fuoco di Palermo, dietro autorizzazione della Procura di Termini Imerese per la rimozione degli ostacoli fissi, ha permesso ai militari di perquisire la casa dell’anziano, che fino alla fine ha tentato di impedire l’apertura delle porte. All’interno, è stato rinvenuto materiale utile alla fabbricazione di bombe molotov, immediatamente repertato e sequestrato.

S.v, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato tradotto alla casa circondariale di Termini Imerese in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, estate tutta da vivere a Giardini Naxos: turismo, eventi, cultura, arte CLICCA PER IL VIDEO

Con gli assessori comunali di Giardini Naxos Fulvia Toscano e Ferdinando Croce scopriamo sorprese ed eventi di un’estate da boom di turisti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.