Condividi

Monte Pellegrino: Legambiente pianta alberi nelle aree colpite dall’incendio

venerdì 24 Gennaio 2020

Sabato 25 gennaio, alle ore 9:00, saranno messe a dimora centinaia di piante autoctone fornite dal comune di Palermo, in una delle aree devastate dall’incendio del 2016 nella riserva di Monte Pellegrino. L’appuntamento è fissato presso il piazzale della Statua di S. Rosalia.

DEVASTATI I DUE TERZI DELLA RISERVA

A causa delle fiamme nella R.N.O, su 780 ettari di superficie boscata, ben 494 (63,3%) sono stati interessati dall’incendio.

Ma il piano di Gestione Forestale, di cui è incaricata l’Università di Palermo e che ne permetterebbe il recupero, è ad uno stallo.

Le associazioni “Legambiente Palermo” e “Natura da Salvare” saranno a Monte Pellegrino insieme ai Rangers d’Italia Sezione Sicilia, gli operai volontari del comune di Palermo e tanti cittadini per dimostrare che il futuro e la tutela della Riserva Naturale non possono più aspettare.

Dopo la distribuzione di guanti e attrezzi, si darà il via alla messa a dimora delle piante incendiata. Alle ore 10:30 è prevista un’attività per i più piccoli, nella quale verranno nuovi arbusti dedicandoli con una targhetta ai bambini che li vorranno adottare. L’evento terminerà alle ore 13:00.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Sicilia Jazz Festival, Garsia: “Modello per rinnovare il sistema musicale nazionale” CLICCA PER IL VIDEO

Il Sicilia Jazz festival si amplia sempre più e con grande risonanza nel Mondo… ma che dimensione ha il Jazz in Italia?

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.