Condividi

Movida selvaggia, a Palermo multe a pub in via Cagliari, Porta Sant’Agata e via La Lumia

lunedì 26 Luglio 2021

Continua l’attività della Polizia Municipale nei luoghi della Movida. Nel fine settimana gli agenti del Nucleo Attività Produttive hanno sanzionato i gestori di tre pub in Piazza Porta Sant’Agata e in Via Cagliari e in via Isidoro La Lumia elevando sanzioni per euro 9.046.

In Piazza porta Sant’Agata e in via Cagliari gli agenti del Nucleo attività Produttive, all’ atto controllo dei pubblici esercizi, hanno accertato che erano privi delle prescritte concessioni di suolo pubblico I Gestori sono stati segnalati all’autorità giudiziaria in quanto occupavano arbitrariamente, allo scopo di trarne profitto, il primo, una porzione di suolo pubblico, di circa 250 Mq, al fine di con N. 28 tavoli, N. 92 sedie, ombrelloni di grosse dimensioni e divani e il secondo, una porzione di circa 60 Mq, con N. 19 tavoli, N. 65 sedie, ombrelloni di grosse dimensioni e divani.

Tenuto conto che le suddette porzioni di suolo pubblico, in quanto considerate bene culturale, erano state destinate ad un uso incompatibile con il loro carattere storico/artistico e pregiudizievole per la loro conservazione ed integrità, oltre che deturpate, ai tre gestori è stata contestata l’illecita occupazione di suolo pubblico, con Verbale di euro 173 e la mancanza di conformità alla normativa sui Dehors relativamente alla concessione di suolo pubblico prevista dal Regolamento Comunale, con ulteriore Verbale di euro 350. I locali sono risultati entrambi sprovvisti della prescritta SCIA per somministrazione di alimenti e bevande all’esterno, e, per questo, a ciascuno è stato comminato un verbale di euro 1.000. In via La Lumia, angolo via D. Scinà gli agenti del nucleo attività produttive sono intervenuti su segnalazione del Sindaco.

All’atto del Sopralluogo, il pubblico esercizio era aperto al pubblico era privo dei prescritti titoli autorizzativi. Il locale è stato posto sotto sequestro cautelare amministrativo, con chiusura dell’attività per 5 giorni, con apposita affissione di sigilli, perché privo di SCIA per somministrazione di alimenti e bevande nonché privo di registrazione sanitaria e il gestore e stato sanzionato con Verbali rispettivamente di euro 5000 e 3000. L’attività illecita è stata immediatamente interrotta.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Di Sarcina e la rivoluzione dei porti del mare di Sicilia Orientale CLICCA PER IL VIDEO

Dal Prg del porto di Catania ai containers ad Augusta, passando per lo sviluppo di Pozzallo e l’ingresso di Siracusa nell’AP, il presidente Di Sarcina spiega obiettivi e progetti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.