Condividi
Il corso

Ordine dei giornalisti, a Palermo si ricordano Cosimo Cristina e Peppino Impastato

giovedì 2 Maggio 2024
Peppino Impastato e Cosimo Cristina

“Cosimo Cristina e Peppino Impastato, l’impegno e la lezione civile di quei due giovani cronisti dai destini paralleli” è il tema del corso di formazione che si svolgerà lunedì 6 maggio a Palermo presso il No Mafia Memorial di Corso Vittorio Emanuele 353 (accanto a Palazzo Riso) organizzato dall’Ordine dei giornalisti, dalle ore 9,30 alle 13,30.

Per i partecipanti ci sono 6 crediti deontologici.

Cosimo e Peppino si è voluto ricordarli insieme perché ricorrono gli anniversari della loro morte (Cristina fu trovato privo di vita sui binari a Termini Imerese il 5 maggio del ’60, Impastato il 9 maggio del ’78, anche lui sui binari, a Cinisi), ma anche per ricordare la lezione civile di questi due ragazzi che volevano cambiare il mondo e che non avevano paura della mafia, anzi la sfidavano, Cosimo con i suoi articoli, Peppino dai microfoni di Radio Aut, la Radio libera da lui fondata.

Saranno ricordati la vita, i sogni, l’impegno, la passione per il giornalismo di queste due giovani vittime  al No Mafia Memorial di Corso Vittorio Emanuele, un luogo che molti giornalisti palermitani non conoscono ma che tutti dovrebbero invece visitare perché offre una imponente documentazione sulla mafia, frutto del lavoro di anni di ricerca e approfondimenti di Umberto Santino e del suo Centro di documentazione Peppino Impastato.

Numerose le mostre, anche sui giornalisti uccisi, di grande impatto quelle digitali sulla storia della mafia e sulle stragi del 92, con  l’uso di tecnologie interattive.

Il corso di lunedì  6 maggio su Cosimo Cristina e Peppino Impastato è dunque anche un’occasione per conoscere questo “tempio” della memoria e per fare un percorso di conoscenza e di approfondimento dei valori dell’antimafia e della legalità, per non dimenticare mai il sacrificio di tanti innocenti, a cominciare dagli otto giornalisti caduti in Sicilia per mano mafiosa.

Con  Giulio Francese, consigliere dell’Ordine nazionale dei giornalisti e coordinatore Figec Cisal Sicilia,  a parlare di Cosimo Cristina e Peppino Impastato, ci saranno Roberto Gueli presidente dell’Ordine dei giornalisti di Sicilia, Luciano Mirone giornalista e scrittore, Alfonso Lo Cascio presidente regionale BC Sicilia, Carlo Parisi consigliere CNOG e segretario generale Figec Cusal, Ario Mendolia, direttore No mafia memorial, Luisa Impastato, presidente di Casa memoria Felicia e Peppino Impastato Onlus, Carlo Bommarito presidente Associazione amici di Peppino Impastato, Pino Manzella docente, pittore e amico di Peppino Impastato.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.