Condividi

Palermo. Susinno: “Dalla sommossa dei parroci per la Ztl alla veglia per un Ficus. Il silenzio sul resto”

sabato 24 Marzo 2018
catena-umana-davanti-il-palazzo-di-giustizia

Dall’era dei lenzuoli e delle catene umane per le strade di Palermo al desolante sit-in di sostegno al pm Nino Di Matteooggetto di alcune dichiarazioni provocatorie di Vittorio Sgarbi a lui indirizzate, “Chi ha parlato – si chiede Marcello Susinno consigliere comunale di Sinistra comune – dell’intimidazione al magistrato Nicola Aiello che a luglio dello scorso anno trovò tracciata nella porta del suo ufficio una croce o della vicenda che ha visto coinvolto il magistrato Egidio La Neve, legato al letto, immobilizzato e minacciato con un coltello nella propria abitazione per una rapina”.

marcello-susinno
               Marcello Susinno

Non possiamo tacere e ci facciamo portavoce del disagio umano e sociale degli abitanti del nostro centro storico”, così dichiararono – continua Susinnopubblicamente sette parroci palermitani prendendo carta e penna per contestare l’istituzione della ZTL voluta   dall’allora assessore alla mobilità Giusto Catania.

Oggi forse è la veglia per il taglio di un ficus che rende di più sotto il profilo mediatico, scatenando tutti i social, dice Susinno

Dinanzi a certe prese di posizione di autorevoli esponenti della Chiesa o della cosiddetta società civile; dinanzi a iniziative di cittadini quasi gridate su vari argomenti d’interesse comune viene da domandarsi quante parole sono state spese da chi si è fatto carico del disagio umano e sociale o da chi ha acceso le candele al foro italico nei confronti di vicende che a vario titolo hanno coinvolto i magistrati Di Matteo, Aiello                                                              e La Neve?

Occorre – conclude Susinnorichiamare l’attenzione non soltanto su temi, seppure nobilissimi, suggeriti dal clamore mediatico o da sensibilità ferite, ma anche su quanto resta pericolosamente silente, come le minacce mafiose a chi combatte quotidianamente per l’affermazione della legalità, e lontano dalle esigenze di comunicazione legate spesso al già accaduto, al quando ormai è troppo tardi”.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.