Condividi
Il provvedimento

Petralia Soprana (PA), aumenta il numero dei sanzionati per abbandono di rifiuti

martedì 16 Aprile 2024
palermo

Pugno duro per chi abbandona rifiuti nel territorio. Nel giro di qualche settimana i vigili urbani di Petralia Soprana hanno eseguito circa 20 sanzioni per abbandono di rifiuti. I trasgressori sono stati identificati attraverso vari sistemi: video sorveglianza, fototrappole, verifica in loco di quello che contenevano i sacchi abbandonati.

I vigili urbani, guidati dal loro responsabile Calogero Ruvutuso, hanno identificato e multato i cittadini che avevano abbandonato l’immondizia lungo le strade e in punti del territorio dove è facile scaricarli dalle auto.

Nonostante siamo soddisfatti per il continuo aumento della percentuale di raccolta differenziataafferma il sindaco Pietro Macaluso l’azione di controllo è sempre in atto e le sanzioni emesse lo confermano. Ci dispiace adottare questi sistemi ma è inconcepibile, nonostante la presenza dei centri di raccolta, trovare rifiuti ingombranti e non solo abbandonati lungo le strade. In collaborazione con la società Ama Rifiuto è Risorsa – continua Macaluso – cerchiamo di migliorare continuamento il servizio porta a porta e di sensibilizzare tutti a fare una corretta raccolta differenziata ma dipende tutto dalla volontà di ciascuno di noi.  Mi rendo conto che è un impegno, perché produrre meno rifiuti, separarli e conferirli correttamente è un ciclo che richiede attenzione e partecipazione continua ma è  un obiettivo da raggiungere e un valore di cui tutti possiamo beneficiare in termini di un ambiente più sano, di una migliore qualità della vita e di un contenimento dei costi di raccolta e smaltimento”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.