Condividi

Pnrr, Vella (PD): “Rivedere il piano regionale sanitario”

domenica 6 Febbraio 2022

“In questi lunghi mesi di pandemia abbiamo imparato quanto sia importante il rapporto sanità/territorio sia in termini di qualità dell’assistenza che in termini economici”. Lo dice Daniele Vella, componente della Segreteria regionale del Partito Democratico siciliano.

La distribuzione ottimale delle rete assistenziale porta una migliore qualità dell’assistenza rivolta alle persone e un risparmio economico non indifferente – prosegue -. Eppure il piano regionale relativo agli Ospedali di comunità, alle Case di comunità e alle Centrali operative territoriali, da candidare sul Pnrr, proposto da Musumeci e Razza non è comprensibile da un punto di vista sanitario e territoriale. La dislocazione delle strutture segue un criterio difficilmente individuabile, non in linea con i modelli e gli standard definiti per lo sviluppo dell’assistenza sul territorio. A pensare male si potrebbe dire che o si e arrivati palesemente in ritardo sulla programmazione o non si è voluto di proposito concertare con il territorio, seguendo alla fine un criterio opportunistico per non dire politico.
Le associazioni di categoria, i sindacati, i Sindaci non sono stati pienamente coinvolti. Distretti sanitari importanti, come quello di Bagheria o di Carini, tanto per fare un esempio, non vengono dotati, nella previsione, di un Ospedale di comunità, nonostante servano comprensori popolosi e privi di strutture sanitarie. Le Centrali operative territoriali che dovrebbero essere previste ogni 100 mila abitanti o comunque a valenza distrettuale sono dislocate tutte a Palermo Città e potrei continuare”.

“Nonostante il poco tempo rimasto spero che il piano possa essere rivisto e corretto altrimenti significherà che sui bisogni di assistenza sanitaria dei cittadini sono prevalsi, probabilmente, i bisogni e l’impreparazione di una certa politica”, conclude.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Ragusa, pista di atletica da 1,5 miliardi di lire nel degrado: mai utilizzata CLICCA PER IL VIDEO

L’ennesima cattedrale nel deserto. Ce l’avete segnalata voi, attraverso il numero WhatsApp 378.083 5993. È la pista di atletica di contrada da Montecalvo, a Vittoria, in provincia di Ragusa.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.