Condividi

Possibile inquinamento dell’acqua, chiusa parte della rete idrica di Palermo

martedì 22 Settembre 2020
AMAP, acqua sporca, servizio idrico

Interrotta parte della rete idrica di Palermo per un possibile inquinamento delle acque causato da un infiltrazione nella rete. Ad annunciarlo è l’azienda municipale Amap, che si occupa del servizio di fornitura idrica in città.

Nella nota, la compagnia specifica che “a causa di una probabile infiltrazione in una porzione di rete idrica nel quartiere Boccadifalco, che potrebbe rendere non idonea ad uso umano l’acqua distribuita alle abitazioni, è stata emessa una Ordinanza” per l’interruzione della distribuzione in parte del capoluogo siciliano.

LE ZONE COINVOLTE

Gli uffici dell’Amap hanno fornito un elenco delle strade interessate, inserendo le seguenti vie:

– Via S. Martino numeri dispari dal 21 al 291 e numeri pari dal 10 al 226
– Via Boccadifalco numeri pari dal 116 al 124
– Via Mulino
– Salita Caputo
– Via F.sco de Pinedo
– Via G. Bruno
– Via A. Ferrarin
– Via Montelepre
– Via Esculapio
– Via San Pietro
– Via Monte Cuccitello

I tecnici di AMAP stanno provvedendo alla chiusura della distribuzione ed hanno avviato l’ispezione della rete.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.