Condividi

Recovery, maggiori risorse al Mezzogiorno. Il M5S: “Accolta nostra proposta”

venerdì 16 Luglio 2021

L’annuncio della Ministra Carfagna sul Pnrr che stanzia maggiori finanziamenti per il Sud dá seguito ad una proposta che i deputati Adriano Varrica e Paolo Ficara, entrambi siciliani del Movimento 5 stelle, avevano lanciato all’indomani del via libera del Piano nazionale di ripresa e resilienza da parte del Parlamento.

“Tra febbraio e aprile abbiamo spinto l’intero Parlamento a pretendere di più per il Mezzogiorno nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Non soddisfatti del documento finale – affermano i deputati Adriano Varrica e Paolo Ficara – abbiamo subito lanciato la proposta di inserire vincoli di destinazione per il Meridione, di gran lunga superiori al 34%, con riferimento alle risorse da ripartire e da assegnare agli enti locali tramite bando”.

“Già nel decreto sul fondo complementare – spiegano Varrica e Ficara – avevamo ottenuto di destinare alle Regioni del Mezzogiorno il 50% dei 600 milioni stanziati per il rinnovo delle flotte di bus e l’80% del miliardo e mezzo per il rafforzamento delle linee ferroviarie regionali. Contestualmente abbiamo depositato una interpellanza e ottenuto l’approvazione di un ordine del giorno che impegnava il Governo a porre ambiziosi vincoli per le risorse del PNRR ancora da ripartire agli enti locali mediante bandi. Ieri la Ministra Carfagna ha annunciato che presenterà un emendamento per porre un vincolo del 40% al Mezzogiorno per le risorse del PNRR a bando. Ambivamo a qualcosa di più, ma siamo orgogliosi di aver combattuto questa battaglia e di aver convinto il Governo a fare un altro passo in avanti. Ora bisogna mettere gli enti locali nelle condizioni di operare”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.