Condividi

Reddito di cittadinanza, Sicilia prima per domande presentate

giovedì 7 Marzo 2019

La Sicilia prima regione d’Italia per numero di domande presentate nel primo giorno utile per ottenere il reddito di cittadinanza, con circa 900 richieste di accesso. Questo il dato che emerge dopo il via libera per ottenere la misura assistenziale, scattato il 6 marzo, almeno secondo i dati in possesso dei Caf della Cisl. Da registrare il fatto che non sono state registrate code negli uffici, come paventato da più parti.

In particolare, i numeri del reddito di cittadinanza, provincia per provincia, vedono Palermo in testa con 317 domande, poi Messina con 116, Trapani con 103, Caltanissetta con 65, Catania e Siracusa a quota 57, Ragusa a 44, Enna a 38 e Agrigento a quota 24.

Vediamo nel dettaglio, invece, la ‘classifica’ delle regioni: gli operatori del Caf Cisl hanno assistito Sicilia oltre 900 persone che hanno presentato la domanda domande. A seguire, la Calabria con circa 500. Poi la Puglia, con 400 domande, e ancora, a pari merito, la Campania e il Lazio a quota 300.

Dalla Uil Sicilia, invece, arrivano i dati del solo Palermitano, dove gli uffici sono 44 in tutto. Maurizio Corso, direttore del Caf Uil Sicilia, spiega: “Abbiamo caricato 189 pratiche. Contiamo di chiudere a 250. Gli sportelli nei quartieri popolari sono stati quelli che hanno avuto più affluenza – prosegue –, come la sede centrale di via Ximenes a Borgo vecchio“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.