Condividi

Rifiuti: la Srr diffida la società che gestisce il servizio a Villabate

venerdì 3 Novembre 2017
rifiuti

Secondo la legge dovrebbe assumere i lavoratori che fanno parte della dotazione organica della Società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti (Srr). Invece si ostina a non dare seguito alle richieste di assunzione della Srr, che ha il compito di fornire i nominativi del personale selezionato all’interno di un bacino di cui fanno parte i circa 180 lavoratori ex Coinres. Si tratta della Tech srl, l’azienda che circa un anno e mezzo fa ha vinto l’appalto presso il Comune di Villabate, della durata di 7 anni.

In questi mesi, la società ha utilizzato un personale diverso da quello individuato dalla legge 9 del 2010 e dall’Accordo quadro del 2013 firmato dalle organizzazioni sindacali, dall’Associazione nazionale dei Comuni italiani (Anci), da Confindustria e dalla Regione Siciliana. La Tech, infatti, nelle more che la Srr fornisse l’elenco dei lavoratori ne ha assunto altri per cominciare a svolgere il servizio.

Nel frattempo, a seguito della pubblicazione di un apposito atto di interpello, la Società di regolamentazione ha concluso la procedura di selezione. Sulla base dei criteri previsti dalla legge 223, ovvero anzianità di occupazione e carichi familiari, ha individuato i 10 nominativi da fornire alla Tech. L’azienda, però, non dà seguito all’assunzione perché molto probabilmente avrebbe difficoltà a licenziare i lavoratori attuali. Da qui la diffida ad adempiere.

Per il deputato regionale all’Ars Pino Apprendi “gli obblighi di legge vanno rispettati”. Apprendi auspica che “la situazione si normalizzi al più presto e che i lavoratori possano finalmente prendere servizio”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

A Bar Sicilia, Nuccia Albano: “Al fianco dei deboli. Rdc? Siciliani chiedono lavoro”

E’ Nuccia Albano, assessore regionale alla Famiglia, Politiche Sociale e Lavoro, l’ospite della puntata numero 224 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, l’esponente della Dc ha fatto il punto sulle iniziative del Governo a sostegno dei disabili, delle vittime di violenza ma anche sugli interventi a sostegno dell’occupazione

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.