Condividi

Saguto: “Io vittima di un errore giudiziario. Sul mio conto ho 18 euro”

giovedì 8 Marzo 2018
Saguto iene

Mentre il processo sullo scandalo beni confiscati entra nel vivo, la giudice Silvana Saguto è la grande assente nell’aula del processo di Caltanissetta. Preferisce difendersi dalle pagine del settimanale Panorama. Ecco un estratto della lunga intervista in edicola oggi.

 

Intercettazioni Saguto vs figli di Borsellino [La Repubblica, 21.10.2015]
Intercettazioni Saguto vs figli di Borsellino [La Repubblica, 21.10.2015]
“Sono la sola donna che ha avuto il coraggio di zittire Totò Riina e che gli ha inflitto, insieme alla Corte d’Assise, 13 ergastoli. Ho organizzato i confronti tra quest’ultimo e collaboratori di giustizia come Buscetta, Mutolo e Marchese. Mi sono formata e cresciuta accanto a uomini come Rocco Chinnici, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino che, tengo a ricordare, mi voleva un bene incredibile”.

Sui figli di Borsellino, nelle intercettazioni, diceva: «Lucia è una cretina» e Manfredi «uno squilibrato».

“È una frase estrapolata dal contesto. Tagliando e cucendo brandelli di intercettazioni si può fare dire a un uomo ciò che si vuole. Se sono riusciti a ricostruirli ad arte come nel mio caso, non oso immaginare cosa siano stati capaci di fare in altri. La verità è che hanno provato a farmi saltare in aria con questa inchiesta. Massimo Ciancimino, come risulta dalle intercettazioni, ha detto: «Dobbiamo toglierla dalle misure di prevenzione». Ho deciso di parlare perché sono certa di potermi discolpare. Sono stata indicata come il giudice più corrotto d’Italia e ho subito un processo mediatico su fatti che sono stati solo asseriti e mai dimostrati. Il procuratore generale non si rende conto della nullità delle accuse”.

Non è vero che ho detto «Sono Dio onnipotente». È stato sicuramente omesso un «non». Sono oltretutto una donna cattolica. Praticante. Non mi paragonerei mai a Dio. 

L’accusa di tesi copiata? La famosa tesi di mio figlio sa su cosa è stata fatta? Sulle misure di prevenzione. Sa di chi sono i tre casi analizzati in questa famosa tesi? Tre miei decreti. È come accusare Fidel Castro di aver rubato un sigaro che lui stesso produceva. Di che cosa stiamo parlando?

Non troveranno nulla. Ho solo due mutui e una casa ipotecata. Sul mio conto corrente ho 18 euro. Il mio mutuo si trova presso Banca Nuova.

giulia-bongiornoLa mia difesa è cambiata con la scelta degli avvocati Ninni Reina e Giulia Bongiorno che di fronte al Csm, alla prima udienza, ha dichiarato: «Per me è un onore difendere la dottoressa Saguto». Ho paura di essere vittima di un errore giudiziario. Ma non accadrà.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Influenza, Covid e nuovi virus: a Bar Sicilia tutti i consigli dei professori Corrao e Vitale CLICCA PER IL VIDEO

Tra i professori inseriti nella World’s Top 2% Scientist, la graduatoria planetaria delle scienziate e degli scienziati con livello più elevato di produttività elaborata dalla Stanford University, ci sono anche Salvatore Corrao, Professore di Medicina Interna dell’Università di Palermo e Capo Dipartimento di Medicina Clinica dell’Arnas-Civico di Palermo e Francesco Vitale, Professore ordinario di Igiene…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.