Condividi

Sanità, vertice con Musumeci sul nuovo ospedale di Siracusa

giovedì 1 Novembre 2018
musumeci sugli impresentabili

La scelta del sito dove realizzare il nuovo ospedale di Siracusa tornerà all’esame del consiglio comunale. Lo ha anticipato il sindaco Francesco Italia, nel corso dell’incontro che si è tenuto ieri sera con il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci nella sede di rappresentanza etnea.

Da una parte, assieme al governatore, l’assessore alla Salute Ruggero Razza e il direttore reggente dell’Asp Anselmo Madeddu; con il sindaco, anche la presidente del civico consesso Moena Scala e il sindaco di Ferla Michelangelo Giansiracusa. Presente anche l’assessore regionale siracusano Edy Bandiera.

Ruggero Razza
Ruggero Razza

Il vertice è stato convocato da Musumeci “per dare seguito alla recente delibera del suo governo con la quale si formalizza la volontà di dare finalmente un nuovo nosocomio al capoluogo aretuseo, dopo circa trent’anni di attesa”, scrive la Regione in una nota.

In premessa, l’assessore Razza ha chiarito, rispondendo a una precisa richiesta del sindaco, i parametri della Balduzzi entro i quali ci si è mossi per la classificazione dell’ospedale di Siracusa nel Piano della rete, all’esame del governo centrale. I rappresentanti della Regione hanno ribadito la volontà di non interferire sulla scelta dell’area, adottata dal consiglio comunale lo scorso anno, e di volere quindi rispettare la volontà dell’assemblea cittadina.

Nella mappa, l’area ex Onp: in passato indicata per la costruzione del nuovo ospedale

Il presidente della Regione ha chiesto di sapere se la nuova amministrazione comunale intende confermare la scelta di contrada Pizzuta.

Il sindaco ha fatto presente che da alcuni Comuni della provincia siracusana è pervenuta, frattanto, la richiesta di voler rimettere in discussione il sito prescelto, per cui si è riservato di riportare il tema all’esame del consiglio comunale.

“Giusto coinvolgere le realtà locali – ha precisato Musumeci – ma vi esorto a fare presto. Si è già perso troppo tempo in polemiche spesso inutili e dannose“.

Esortazione raccolta e condivisa dai rappresentanti del Comune, secondo i quali in un mese il nodo potrebbe essere sciolto definitivamente.

 

LEGGI ANCHE:

Sanità, dalla Regione oltre cento milioni per il nuovo ospedale di Siracusa

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.