Condividi

Assessorato alla Salute, licenziati cinque dipendenti assenteisti

giovedì 17 Gennaio 2019

Scattano i licenziamenti per cinque dipendenti assenteisti dell’assessorato alla Salute della Regione siciliana. I primi tre decreti sono stati firmati dal dirigente del Dipartimento della Funzione pubblica e altri due sarebbero in arrivo.

A perdere il lavoro sono cinque dipendenti regionali coinvolti nel blitz del 27 novembre dell’anno scorso della Guardia di finanza all’assessorato regionale. Furbetti del cartellino42 i dipendenti coinvolti – sorpresi ad allontanarsi dall’ufficio senza permesso durante l’orario di lavoro o a timbrare il badge per altri colleghi.

Licenziamenti “senza preavviso“, come si legge nei decreti, motivati dalla “estrema gravità dei comportamenti sanzionati“.

 

LEGGI ANCHE:

Furbetti del cartellino in assessorato alla Salute: 42 indagati

Caso assenteisti, la Regione punta il dito anche sui dirigenti

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.