Condividi

Sgarbi ormai senza freni: “Di Maio è gay, il fidanzato è…”
[IL VIDEO]

sabato 17 Marzo 2018

“In realtà mi dispiace aver aggredito questo giovane, che tra l’altro è anche tenero e ha dei sentimenti così nobili. Recentemente ho scoperto che ha un fidanzato, Vincenzo Spadafora. Sono felice finalmente di avere un premier gay, così sereno e affettuoso e sorridente”. Così Vittorio Sgarbi parla di Luigi Di Maio in collegamento con ‘Quelli che dopo il tg’, la trasmissione satirica con Luca e Paolo, in onda su Rai2.

In realtà, spiega Sgarbi, “Io sono stato costretto a candidarmi a Pomigliano, perché la mia vera candidatura era a Ferrara. Se lui fosse venuto a Ferrara avrebbe perduto le elezioni perché lì è arrivato terzo il 5 Stelle”.

Poi si scusa con Di Maio. “Mi sono candidato a Pomigliano temerariamente – prosegue – quindi me la sono presa con lui ma me ne scuso, mi dispiace, gli auguro tutta la fortuna possibile”. L’accezione ‘omosessuale’ non è stata usata in senso dispregiativo nei confronti di Di Maio, ma elogiativo perché, precisa, io credo che essere omosessuali sia un elemento in più. Bisessuali ancora meglio. Pare che lui sia anche bisessuale. Non mi pare che ci sia da vergognarsi di nulla, abbiamo leggi che tutelano e garantiscono le coppie gay. Abbiamo finalmente un gay presidente del Consiglio”.

In basso il video completo diffuso dallo stesso Sgarbi sul suo account Facebook:

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.